Come dormire bene e meglio, consigli e metodi

Non dormire bene, sembra essere uno dei problemi principali della popolazione italiana.

Risulta sempre più complicato per stress, aspettative degli altri e nostre riuscire a dormire con tranquillità e serenità.

In questo articolo cerchiamo di analizzare alcuni consigli e metodi per dormire meglio.

I consigli per dormire bene

Ci sono pratiche che aiutano ad arrivare al momento del sonno preparati, questi pratici consigli aiuteranno il nostro corpo ad abituarsi alla serenità e alla tranquillità così da arrivare al momento del sonno senza preoccupazioni.

Alimentazione

Siamo ciò che mangiamo ed ecco che nelle fasi precedenti il sonno è opportuno essere rilassati, quindi cene ad ore tarde ed abbuffate non aiutano.

Alcol

Anche se ad una prima assunzione sembra crei sonnolenza, l’alcool altera i cicli del sonno. Bere alcool prima di andare a letto dovrebbe essere una cosa occasionale.

Le varie fasi del sonno sono formate da circa 90 minuti, e si tende a dormire più profondamente nella seconda metà della notte, questa fase è quella in cui gli effetti dell’alcol sono deleteri, spiega Dasgupta. È necessario che il tempo che dedichiamo alla fase due del sonno sia tranquillo, se così non fosse ne va a discapito della nostra capacità mnemonica.

Se abbiamo bevuto alcuni bicchieri di alcol, utilizzare la regola di ogni bicchiere di alcol 2 di acqua, questo aiuta ad evitare che il corpo fatichi a combattere la disidratazione dovuta dall’assunzione di alcol.

Stress

Lo stress e i pensieri sono uno dei fattori principali per l’alterazione del sonno, questi fattori possono essere controllati attraverso alcuni metodi che elenchiamo nel prossimo capitolo: i metodi pratici per dormire meglio.

Per contenere lo stress evitare medicinali, spesso questi medicinali aiutano ma allo stesso tempo ci creano insonnia.

Smartphone

Prima di dormire evitare di guardare lo smartphone, la luce dello stesso, porta il cervello in errore alterando il nostro orologio biologico.

Quindi anche se attivate le impostazioni con la luce che affatica meno gli occhi, se proprio dovete abbassate la luminosità al massimo.

Riattivare le funzioni cognitive attraverso giochi o con chat e similari porta a rielaborare prima di dormire anche le attività della giornata.

Routine del sonno

Cercare di andare a dormire e svegliarsi con orari regolari. Abituarsi a mangiare la cena alla solita ora distante dall’ora in cui ci si coricherà.

Metodi pratici per dormire bene

  • Cusino per la buona notte

In che modo un cuscino può aiutare a dormire meglio? Esistono cuscini al cirmolo, oppure cuscini con aromi particolari che aiutano a dormire.

  • Profumi e prodotti che aiutano a dormire

Come accennato nel paragrafo precedente esistono odori che aiutano a conciliare il sonno come: lavanda, melissa, mandarino.

Gli odori elencati prima vanno bene anche come infuso.

Un odore particolare e anche il suo olio essenziale utile per dormire è il cirmolo.

  • Applicazioni per dormire

Esistono più di 10mila applicazioni per dormire, noi non crediamo siano veramente utili anche per quanto detto nel paragrafo sugli smartphone tuttavia, ogni persona è differente e magari a qualcuno queste applicazioni possono servire. Tuttavia esistono esempi molto interessanti per monitorare il nostro sonno e capire magari quale fase del sonno è più “disturbata”.

  • Meditazione per conciliare il sonno

La meditazione, lo yoga il training autogeno sono pratiche utilissime per prendere consapevolezza di noi stessi e aiutarci a indirizzare il nostro stato d’animo verso la tranquillità e la serenità. Combattere la negatività.

  • Giocare a carte aiuta il sonno

Giocare a solitari o fare un piccolo cruciverba possono aiutare, il gioco non deve essere molto impegnativo per non riattivare la concentrazione.

  • Prodotti naturali per dormire

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Luigia Bruccoleri

Classe '89, laureata alla Facoltà di Scienze Motorie di Napoli, sportiva al 100% e tifosa del Calcio Napoli sin da piccola. Amo e seguo lo sport a 360°. Giocatrice di pallacanestro da ormai 19 anni, praticamente da sempre! Amo andare in bici, esplorare la natura, andare al cinema, ascoltare la buona musica. Appassionata dei motori, soprattutto delle due ruote, adoro la spensieratezza che si prova guidandole. Amo gli animali e ho un dolce cagnolino "ormai nonnino" di 17 anni e di nome Willy! Il mio motto è: "Crederci Sempre, arrendersi Mai".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.