Come fare trading online: tutta questione di atteggiamento

Per “tradare” in modo vincente e redditizio è necessario adottare un atteggiamento appropriato: ne parliamo con il team di TradingCenter, che ci aiuta a capire come fare trading online e qual è l’approccio più giusto da mettere in pratica.

La consapevolezza

È bene sapere che iniziando a fare trading si acquisisce una certa consapevolezza a proposito di come funziona il mondo. Per esempio, a differenza di quel che si è portati a immaginare di solito, la chiusura di un’azienda o il crollo di un mercato non rappresentano sempre una tragedia dal punto di vista economico, perché in tali circostanze ci sono molti trader che guadagnano. Ciò è possibile perché esistono strumenti (in particolare, le opzioni) che assicurano un guadagno nel momento in cui crolla il mercato. Insomma, i meccanismi della finanza sono più elaborati e complessi rispetto a ciò che le persone comuni pensano di solito.

Essere liberi di agire come si vuole

Il trading offre a chi si dedica a questa attività l’opportunità di lavorare in libertà, e cioè dove si vuole e quando si vuole. Non c’è bisogno di alzarsi tutte le mattine per andare in ufficio, dal momento che si può tradare anche stando seduti comodamente sul divano di casa propria, o mentre si viaggia in treno o quando si è in spiaggia dall’altra parte del mondo. Tutto quello di cui si ha bisogno è rappresentato da una connessione a Internet, un dispositivo collegato alla Rete (un computer, un tablet o uno smartphone) e un telefono di backup. La libertà offerta dal trading riguarda anche la possibilità di decidere per quanto tempo tradare e quando farlo. Ecco perché per iniziare non c’è bisogno di lasciare il proprio lavoro: anzi, il trading può essere un modo per ottenere guadagni extra senza che si debba abbandonare la carriera.

Come fare trading online

È evidente che ognuno può gestire i propri tempi come vuole: tradare per diverse ore al giorno o solo per pochi minuti, in base alle tecniche che si è intenzionati a utilizzare e alle aspettative di guadagno che si hanno. A proposito dei rendimenti, è bene sapere che non esiste una formula segreta che spieghi come fare trading online guadagnando soldi veri. Solo l’esperienza e la competenza permettono di ottenere introiti concreti. Certo è che si tratta di un modo efficiente per fare soldi, in quanto non ci si deve preoccupare del marketing, della consegna delle merci, del reclutamento di clienti o di qualsiasi altra attività tipica di una professione tradizionale.

Perché scegliere il trading

Mentre i business classici sono influenzati e condizionati da una grande varietà di fattori, con il trading online tutte queste variabili svaniscono: ci sono solo il trader e il mercato, senza altri elementi di cui preoccuparsi. Nessun problema se c’è lo sciopero dei trasporti, nessuna spedizione da gestire, nessun dipendente da pagare, nessun fornitore da sostituire: i risultati del proprio lavoro sono diretti e, soprattutto immediati. Essi possono essere visti subito e non ci sono condizionamenti esterni di cui preoccuparsi. Il gioco è tutto sommato semplice: si guadagna se la strategia scelta era quella giusta, si perde se la strategia scelta era quella sbagliata. Certo, all’inizio si deve imparare e non tutto può andare per il verso giusto; ma quando poi si apprende, il rendimento è decisamente elevato, soprattutto se si tiene conto della proporzione tra i profitti e il tempo che è stato investito per ottenerli.

Come iniziare a guadagnare

Il Commodities Spread Trading e il Forex rappresentano due delle alternative a cui si può fare riferimento per iniziare a guadagnare, per di più in tempi molto rapidi. Le opzioni, per esempio, consentono di guadagnare fino al 1000 per 100 rispetto al capitale di partenza. Il tempo è un fattore chiave tra i motivi per cui vale la pena di cominciare a fare trading. Raggiungere la libertà finanziaria da sempre desiderata non richiede lunghi percorsi di studi, anni di formazione o faticose carriere: si può perfino decidere di tradare nel tempo libero.

I consigli da tenere a mente

Per chi sta muovendo i primi passi in questo mondo, il suggerimento più importante è quello di prendere spunto unicamente dalle strategie di coloro che ottengono risultati concreti. Meglio stare alla larga, invece, da chi non ha risultati. Purtroppo il mondo del web pullula di truffe e tentativi di raggiro, che devono essere evitati con cura. Meglio puntare su corsi certificati e, soprattutto, acquisire le informazioni necessarie sui coach da cui si vuole imparare.

Usare le demo

Prima di debuttare nel mondo del trading reale è indispensabile mettersi alla prova ed esercitarsi con un account demo, anche solo per un breve periodo di tempo. In questo modo si ha la possibilità di sperimentare le strategie apprese senza rischiare soldi veri ma impiegando del denaro virtuale. Le piattaforme demo servono proprio a questo scopo e riproducono tutte le condizioni dei mercati reali. Quando, poi, si vuole iniziare a fare sul serio, è sempre meglio optare per un capitale ridotto e un profilo di rischio non troppo alto, per evitare di bruciarsi in men che non si dica.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

isacco corradi

Isacco Corradi fin dal 2005 si occupa per passione di internet, trasforma questa attività in lavoro nel 2009. Presidente per 10 anni della cooperativa Alpsolution, Sindaco del Comune di Lavarone dal 2015 al 2020, Vicepresidente Fondazione Museo Storico, Consigliere della Magnifica Comunità di Valle, Consigliere della Fondazione Forte Belvedere. Scrive articoli in ottimizzati e per diletto parla di tutto un pò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.