Come crescere le piante nell’acqua – L’ idrocoltura

Ti piace arricchire e abbellire la casa di piante, particolari e non, ma purtroppo non hai tanto tempo a disposizione per curarle? Perché non provi a utilizzare il sistema dell’idrocoltura.

Non hai mai sentito parlare dell’idrocoltura?

L’idrocoltura è una particolare tecnica che si differenzia dal classico modo di coltivare le piante: al posto della terra si usa l’acqua. È il metodo ideale per coltivare le piante d’ appartamento, e anche per te che disponi di poco tempo, poiché non necessitano di tante cure.

La possibilità di crescere le piante nell’acqua risolve diversi problemi. Innanzitutto, grazie all’idrocoltura, le piante non hanno bisogno di essere annaffiate spesso, anzi possono trascorrere anche delle settimane! Crescere le piante nell’acqua, inoltre, significa ritardare i vari rinvasi poiché tendono a crescere molto lentamente. Ti dirò di più, a tal proposito. Considerando che viene meno l’uso della terra, l’operazione del rinvaso avverrà in poco tempo perché non dovrai sostituire tutto lo strato sottostante ogni volta che procedi con il rinvaso.

idrovaso

Vediamo ora, come crescere le piante nell’acqua

Istruzioni su come crescere le piante nell’acqua

  1. Le piante interessate devono essere collocate in un contenitore di plastica fornito di fori e riempito con argilla espansa
  2. Dopodiché il contenitore viene messo in un altro contenitore (o vaso) più grande, privo di fori, al cui interno dovrai mettere acqua e sostanze nutritive. Comunque, esistono dei vasi idonei per questa tecnica. Sono dei particolari vasi – denominati idrovasi – forniti di un pratico indicatore di livello, che ti avvisa quando è necessario aggiungere l’acqua: generalmente ogni 3 o 4 settimane… Il vaso con la pianta deve essere immerso per circa un quarto nella soluzione
  3. Inoltre, secondo il parere degli esperti in materia di giardinaggio, è bene ogni 1-2 mesi togliere il vaso posto internamente e metterlo sotto il getto d’acqua per eliminare dall’argilla espansa polvere e, in caso, residui di fertilizzante
  4. Riposiziona i contenitori nel giusto ordine e aggiungi nuovamente l’acqua pulita e le sostanze nutritive

Quali piante possono crescere con il sistema dell’idrocoltura?

La maggior parte sono le cosiddette piante verdi di origine tropicale, tra queste:

  • i Ficus
  • le Calathee
  • il Pothos
  • la Dracena
  • la Chamaedorea
  • i Philodendri

Tra le piante fiorite troviamo:

  • le Kalanchoe
  • l’Hibiscus
  • lo Spathiphyllum
  • l’Anthurium
  • la Saintpaulia

Infine ricordati che per crescere le piante nell’acqua è necessario che esse siano sottoposte a luce e calore (assolutamente vietata la luce solare diretta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.