Come si fanno le valigie: dritte indispensabili per un bagaglio perfetto

Se con l’arrivo dell’autunno siete più propensi ad organizzare viaggi e week end fuori città, saprete bene che la prima cosa da fare è organizzare per bene le valigie.

Inoltre, Natale e Capodanno si avvicinano sempre di più, e con essi anche le ferie e quindi la voglia inevitabile di staccare un po’ la spina e godersi del sano e meritato riposo in una bella località di montagna.

Quando si hanno a disposizione valigie comode e pratiche, l’organizzazione dei bagagli si semplificherà moltissimo.

Tuttavia se per qualche motivo siamo costretti ad organizzarci all’ultimo minuto, inevitabilmente ci ritroveremo tutti gli abiti disposti alla rinfusa e, una volta arrivati a destinazione, per il 99% dei casi, avremo dimenticato a casa qualcosa di fondamentale per la fretta di terminare e chiudere le nostre valigie.

Ma quali sono le dritte indispensabili per fare una valigia come si deve?

Ecco i consigli su come fare un valigia perfetta

  • Innanzitutto organizzate una lista di quello che vi serve e mettete in valigia degli indumenti adatti a varie temperature, a prescindere dalla stagione.
  • Portate essenzialmente vestiti a tinta unita piuttosto che a fantasia, in modo da abbinare i vostri indumenti in maniera più facile e semplice tra loro.
  • Controllate il meteo almeno due settimane prima (e successivamente in maniera costante), per capire quale tempo andrete a trovare nella località che avete scelto per passare le vostre vacanze.
  • Quando organizzate le vostre valigie, mettete per ultimo il primo cambio di vestiti che prevedete indossare il giorno dopo e il pigiama da indossare durante la notte, in modo da trovare subito senza per forza tirare fuori tutti i vestiti. Inoltre, in base alle ore di viaggio che dovremo affrontare, spesso di arriverà tardi a destinazione e non si avrà voglia quindi di disfare le valigie.
  • Le regole base in sintesi sono quelle di disporre i vestiti in piano, cercando di piegarli il meno possibile, perché più pieghe ci saranno più spazio (e quindi aria) occuperanno nella nostra valigia. Inoltre, se piegati male i vostri indumenti si sgualciranno davvero moltissimo. Siete proprio sicuri di avere voglia di cercare un ferro da stiro mentre siete in vacanza?
  • Non arrotolate a palla i calzini, ma piuttosto piegateli stesi, oppure, in alternativa potete introdurli dentro gli oggetti fragili per preservarli dalle eventuali botte durante il percorso che dovranno affrontare (specie se siete in aereo).
  • Piegate i vostri vestiti in base alle dimensioni della vostra valigia. Per capirci meglio, con la parte visibile rivolta verso il fondo. Se per esempio state mettendo in valigia delle camicie, andranno disposte a faccia ingiù, con il colletto appoggiato su un lato della valigia e l’orlo sull’altro, quindi piegate le maniche  45° e in ultimo, piegate l’orlo verso il colletto.
  • Se metterete in valigia oggetti fragili come cosmetici e trucchi, abbiate cura di disporli al centro della valigia per proteggerli dagli urti.
  • Prima di chiudere la vostra valigia, metteteci dentro anche delle bustine di plastica in quanto, potranno tornarvi sicuramente utili.
  • Infine, cercate se potete di lasciare un po’ di spazio vuoto per eventuali acquisti.

Buone vacanze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.