Vacanze in Salento: come organizzarle al meglio

Il Salento è una delle mete più gettonate per le vacanze degli italiani e non solo. Riesce a mettere tutti d’accordo grazie ai suoi paesaggi paradisiaci, al suo cibo fresco e tradizionale e anche alla sua vita notturna. Queta zona è adatta a tutta la famiglia, dai più piccoli ai più anziani, dove poter godersi l’autentica Puglia in tutto il suo splendore.

Il tacco dell’Italia ospita questa subregione che comprende la provincia di Lecce e parte di quelle di Brindisi e Taranto. Un’area geografica unita da tradizioni e costumi comuni, da un passato dove si sono susseguite diverse dominazioni, da quella greca, fino a quella del Regno di Napoli, passando per il Regno delle Due Sicilie. Tutte queste culture hanno lasciato testimonianze e usanze che ancora oggi caratterizzano il Salento. Organizzare una vacanza in questi splendidi luoghi sarà più semplice ed economico con l’aiuto di Voyage Privé che selezionerà i migliori pacchetti viaggio, in base alle esigenze e ai gusti personali.

Vacanze in Salento: quando partire e come arrivare

Il Salento è una zona dell’Italia che gode di un clima mite tutto l’anno. Ideale per godersi le calme e cristalline acque del mare in estate, ma anche escursioni e visite a luoghi d’arte d’inverno. Per rilassarsi sulle paradisiache spiagge del Salento, il periodo migliore è quello che va da giugno a settembre. Solitamente i primi e gli ultimi giorni della stagione balneare sono quelli preferiti dalle famiglie, che riescono a rilassarsi con i propri figli prima che arrivi il periodo e delle sagre. Nei mesi centrali è infatti usanza celebrare le tradizioni locali, come la Festa della Taranta, il ballo tipico, con manifestazioni e feste di paese. Il clima più fresco della primavera e dell’autunno è ideale per visitare i borghi e le città che, con il loro ricco patrimonio storico e culturale, non lasceranno indifferenti. Raggiungere il Salento è semplice con qualunque mezzo di trasporto. Ben servita dalle autostrade, grazie all’A14, questa zona è raggiungibile anche in treno con punto base Lecce e in aereo, con riferimento Brindisi.

Cosa non perdersi in Salento

In una vacanza in Salento sono molte le cose da non perdersi. Fra le tappe imperdibile non può mancare Lecce, la capitale di questa zona. Un centro storico dove poter ammirare tutte le testimonianze di quelle che sono state le dominazioni del passato, che hanno arricchito la città con edifici e chiese costruiti impiegando materiali locali e seguendo lo stile del Barocco Leccese. Fra i vicoli saranno molte le botteghe artigiane che riporteranno indietro nel tempo, mostrando tecniche di lavorazione di materiali andate perdute in molti luoghi. Il Salento è spesso associato anche ad Otranto, una città che appare come una fortezza militare, dove poter ammirare chiese bizantine e castelli aragonesi, tutto in un unico luogo. Gallipoli è famosa per le sue spiagge caraibiche, ma anche per il mercato del pesce. Un’esperienza unica, dove entrare in contatto con la vera vita locale, fra pescatori che urlano per sovrastare gli altri e vedere i loro prodotti e clienti che si perdono fra questo labirinto di banchi. Una perfetta giornata in Salento si conclude a Santa Maria di Leuca, dove poter ammirare quello che i turisti definisco uno dei tramonti più belli al mondo.

Il Salento è la meta ideale per chiunque voglia vivere una vacanza all’insegna del relax, del divertimento e della buona cucina. La Puglia è una delle regioni con il più ricco patrimonio culturale e gastronomico italiano, per questo riuscirà ad affascinare ogni visitatore. Fra Barocco e spiagge paradisiache, non ci sarà tempo per annoiarsi e pianificare un viaggio non sarà mai stato così semplice.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.