Come fare la ceretta in casa

Fare la ceretta in un centro estetico, affidandosi comodamente alle pratiche esperte dei professionisti del settore è, senz’altro, la strada più semplice per curare al meglio il proprio aspetto. Può capitare, però, di non avere il giusto tempo per fissare un appuntamento dai propri estetisti di fiducia o, magari, di essere lontani da casa e di non poter usufruire di determinati servizi. In queste occasioni, una buona dose di ingegno, misto ad un pizzico di audacia, può venirci incontro nel risolvere problemi come questo. In quest’articolo, scopriremo come fare la ceretta in casa passo-passo, per ottenere un buon risultato con ingredienti reperibili in tutte le cucine.

Come fare la ceretta in casa, gli ingredienti

Iniziamo la nostra guida su come fare la ceretta in casa partendo dalla brevissima lista degli ingredienti:

–        250 g di zucchero

–        250 ml di miele

–        125 ml di succo di limone

La preparazione

Scopriamo come fare la ceretta in casa a partire dai vari step del procedimento. Si comincia versando lo zucchero in un pentolino dalle dimensioni medie ed il fondo robusto. Dovremo mettere il tutto su una fiamma medio-alta, in modo che lo zucchero fonda. In questo passaggio, non dovremo mescolare, ma muovere soltanto occasionalmente la pentola in modo da formare un vortice. Continuiamo in questo modo finché lo zucchero non sarà caramellato. A questo punto, continuiamo aggiungendo il miele ed il limone. Procediamo mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Questo step è molto importante e, per questo, dovremo fare attenzione allo zucchero che, a queste temperature, tende a gonfiarsi, diventando molto caldo. Continuiamo a mescolare finché la nostra miscela non sarà sciolta completamente. La nostra ceretta in preparazione dovrà assumere la consistenza di una pastella. Se fosse troppo spessa, si potrebbe procedere aggiungendo un cucchiaio d’acqua alla volta. È opportuno, prima di usare la ceretta, lasciarla raffreddare leggermente.

Come fare la ceretta in casa e come usarla al meglio

Dopo aver scoperto come fare la ceretta in casa, è necessario sapere come adoperarla al meglio delle proprie possibilità. Innanzitutto, consigliamo di non scegliere zone dove i peli siano troppo corti. Se così fosse, infatti, l’applicazione risulterebbe inutile, poiché la ceretta non è in grado di estrarre i peli alla radice. Al contrario, dei peli troppo lunghi renderebbero il procedimento estremamente doloroso. Ovviamente, avremo bisogno di un tessuto con cui tirar via i peli. Se non abbiamo a disposizione delle striscette apposite, possiamo procedere tagliando uno strofinaccio e cucendone i bordi qualora accusassimo il fastidio delle frange. Consigliamo, inoltre, a chi ha una pelle delicata di spolverare con un po’ di borotalco la zona della pelle interessata, in modo che la cera possa aderire perfettamente ai peli. A questo punto, applichiamo la cera con una spatola e spalmiamo in direzione dei peli. Applichiamo una striscia e rimuoviamola nella direzione opposta alla crescita dei peli, con una certa velocità d’esecuzione. È possibile conservare la cera avanzata in frigorifero per un paio di settimane o in congelatore per qualche mese. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.