Tacchino arrosto con pesto e bufala

Oggi prepareremo un piatto molto delicato ma allo stesso tempo molto facile da preparare. Ci occorrono pochi ingredienti per preparare un piatto da far leccare i baffi ai nostri fortunati compensali. Non ci resta che accendere i fornelli e lavare le mani. Si comincia. 

Preparazione tacchino

Per cominciare la nostra preparazione della nostra fesa di tacchino dobbiamo innanzitutto salarla e peparla. Dopo disponiamola in una teglia non troppo grande, rivestita con carta da forno. La facciamo cuocere per circa un ora e mezza ad una temperatura del forno di 150°C. Trascorso questo tempo di cottura, la togliamo e la lasciamo raffreddare. Successivamente raccogliamo in un mixer da cucina il basilico, dei pinoli e del parmigiano grattugiato e frulliamo il tutto. Durante il nostro frullare uniamo un filo d’olio necessario ad ottenere una salsa cremosa. Regoliamo tutto con del sale e del pepe. Dopo tagliamo la fesa di tacchino a fette e le disponiamo nei piatti decorandole con il pesto che abbiamo preparato in precedenza. Completiamo il nostro piatto con un cucchiaino di stracciata di bufala ed un filo d’olio. Il nostro piatto è pronto per essere servito ai nostri compensali. Buon Appetito.

Ingredienti

Ora elencheremo gli ingredienti utili per la preparazione di questa pietanza, su una base di 4 persone

800 grammi di fesa di tacchino, 400 grammi di stracciata di bufala, 50 grammi di parmigiano, 10 grammi di pinoli, 1 ciuffo di basilico. Olio extra vergine d’oliva, sale e pepe

Ricetta fesa di tacchino con pesto di basilico e stracciata di bufala. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.