Parmigiana di mare

La classica parmigiana solo che di mare

Oggi prepareremo un piatto squisito e molto interessante, per tutti glia amanti della buona tavola e del buon cibo. Prepareremo la parmigiana di mare. Tutti ai fornelli

Preparazione Parmigiana

Nella preparazione della nostra parmigiana di mare bisogna innanzitutto lavare le melanzane e tagliarle a fette non troppo sottili. Saliamole e le lasciamo riposare per circa trenta minuti. Dopo aver superato i trenta minuti sciacquiamole e asciughiamole in maniera non superficiale. Dopo le infariniamo e le immergiamo in una padella con abbastanza olio. Le lasciamo friggere. Man mano che vedete che sono pronte le scolate e le lasciate su un foglio assorbente da cucina. Successivamente scaldiamo un filo d’olio insieme ad un aglio schiacciato in una padella non troppo grande. Eliminiamo l’aglio e aggiungiamo i pelati. Dopo li schiacciamo e li facciamo restringere su un fuoco basso per circa trenta minuti. Prima di spegnere il fuoco, profumiamo il tutto con un pò di basilico, un pizzico di sale e pepe. In seguito ungiamo una pirofila e disponiamo a strati le nostre melanzane che avevamo preparato in precedenza, insieme al pomodoro, salmone, pesce spada, mozzarella tagliata a fette, del parmigiano e qualche foglia di basilico. Ripetiamo questa sequenza di preparazione a strati fino a quando non si esauriscono tutte le nostre fette. Dopo inforniamo il tutto a 180° C per circa trenta minuti. Togliamo tutto e lasciamo raffreddare ma non troppo, diciamo temperatura tiepida. Completiamo la nostra parmigiana di mare con una grattugiata di scorza di limone. Il nostro piatto ora è pronto per essere servito ai nostri compensali. 

Buon Appetito…!!!

Ingredienti 

4 melanzane viola, 500 grammi di pesce spada a fettine, 500 grammi di salmone a fettine, 2 barattoli di pomodori pelati, 400 grammi di mozzarella, 100 grammi di parmigiano grattugiato, 1 spicchio di aglio, 1 ciuffo di basilico, 1 limone. Farina, olio di semi, olio extravergine d’oliva, sale e pepe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.