Come scegliere il televisore

In molti si chiedono spesso come scegliere il televisore, quello più che rispetta le proprie necessità e preferenze. In effetti, non è sempre così semplice trovare il modello giusto.

Nel mondo degli apparecchi televisivi è bene tener presente alcuni fattori che influiscono nella scelta. C’è da considerare la dimensione dello schermo, la risoluzione, l’aspetto esteriore e tante altre caratteristiche tecniche. Ecco perché a volte anche il rivenditore a cui affidarsi diventa una prerogativa.

Quindi, per rispondere al meglio alla domanda “Come scegliere un televisore?” non resta altro che indirizzare l’utente verso una catena affermata e affidabile nel mondo Tech, ovvero Euronics che offre una vasto assortimento di televisori e in cui il personali al. Consultando anche il volantino Euronics (https://www.doveconviene.it/volantino/euronics ) si possono controllare se ci sono offerte attive e cogliere l’occasione per sostituire la vecchia TV.

Ma vediamo nello specifico quali potrebbero essere i migliori televisori da acquistare.

Tv LED

Tra gli scaffali si consigliano i TV LED che sono a cristalli liquidi e retroilluminati a LED per risparmiare energia. Questa tipologia di televisori si divide in:

  • Edge, con lo schermo illuminato dai LED posizionati sulla cornice
  • Full LED, con i LED disposti esattamente nella parte posteriore del pannello assicurando in questo modo un’immagine perfetta

Tv OLED

Il TV OLED rientra nella tecnologia del diodo organico che non utilizza luce esterna. Infatti ogni pixel emette autonomamente la propria luce. Ecco perché un televisore così strutturato offre diverse caratteristiche:

  • ridotti consumi di energia
  • colore nero profondo
  • apparecchi televisivi sottili

Tv QLED

Un TV QLED è dotato di schermo con punti quantici, ovvero di nanocristalli semiconduttori. Questi televisori si distinguono per l’enorme massa di colore a disposizione che si modifica con la luminosità. Con i QLED gli schermi sono flessibili e larghi, oltre ad avere dalla loro parte la caratteristica importante di non consumarsi in breve tempo.

Tv LCD

Il display di una TV LCD, cioè a cristalli liquidi, usa la luce e le proprietà dei cristalli liquidi. Si tratta si una tecnologia di largo consumo dato che la si può trovare non solo sui televisori ma anche per i monitor dei pc, per la segnaletica e per vari strumenti, oltre ai display di cellulari , orologi e fotocamere. I cristalli liquidi sono posizionati tra due vetri provvisti di contatti elettrici che comandano tutte le parti del pannello.

Tv SMART

TV SMART significa televisore con Internet. Al giorno d’oggi sono molto comuni e di solito possiedono il Wi-Fi, che permette di entrare nel web direttamente dalla tv di casa per vedere video on-demand, programmi televisivi e usare i social.

Ma non basta, perché con la tv Smart e un hard disk o un computer collegato sarà facilissimo con il wireless guardare foto e video ed accedere alla propria musica preferita direttamente dallo schermo del televisore. Un modo come un altro per liberarsi definitivamente delle famose chiavette USB e memorie esterne.

Quale modello scegliere

Come scegliere il televisore di casa diventa a volte una decisione difficile, sia per le aspettative che per il costo economico.

Di solito viene consigliato un OLED se si preferiscono immagini compatte e profonde, da lasciarci piacevolmente stupiti. Altrimenti, per una risoluzione più reale e non esagerata, si suggerisce un LCD oppure un LED.

In generale, se il budget si aggira intorno ai 500 Euro il tv da acquistare non potrà essere superiore ai 45 o al massimo 55 pollici, a seconda delle varie offerte e specifiche che si desiderano.

Foto di Marketing-ASS da Pixabay

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

isacco corradi

Isacco Corradi fin dal 2005 si occupa per passione di internet, trasforma questa attività in lavoro nel 2009. Presidente per 10 anni della cooperativa Alpsolution, Sindaco del Comune di Lavarone dal 2015 al 2020, Vicepresidente Fondazione Museo Storico, Consigliere della Magnifica Comunità di Valle, Consigliere della Fondazione Forte Belvedere. Scrive articoli in ottimizzati e per diletto parla di tutto un pò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.