Come organizzare una vacanza in campeggio

Avete intenzione di organizzare una vacanza differente rispetto al solito e provare un’esperienza, in compagnia dei vostri amici oppure della vostra famiglia, che non segue i soliti canoni? Ecco che il campeggio rappresenta una di quelle soluzioni più interessanti, un’esperienza da fare almeno una volta nella vita.

Certo, per chi è alle prime esperienze, potrebbe diventare anche un’avventura molto complicata da affrontare. In realtà, è sufficiente informarsi un po’ e scegliere l’attrezzatura più adatta in base alle proprie esigenze, ed ecco che si potrà dare il via a una vacanza che riserverà emozioni impossibili da dimenticare.

La scelta del campeggio

Uno dei primi passi è inevitabilmente quello di scegliere la meta del campeggio più adatta alle proprie esigenze. Il campeggio libero, infatti, non è la soluzione certamente ideale per tutti coloro che sono alle prime armi in questo ambito. Di conseguenza, la scelta del campeggio migliore comporta la risposta alle medesime domande che si fanno per un soggiorno presso qualsiasi tipo di altra struttura turistica. Ed è chiaro che anche la qualità dei servizi offerti fa la differenza: il Veliero è un campeggio a Follonica che, ad esempio, propone una vasta gamma di proposte e servizi per rendere l’esperienza di campeggio indimenticabile.

Una delle prime differenze che si è soliti fare è quella tra il campeggio al mare e quello in montagna. È abbastanza facile intuire come la prima soluzione sia quella più semplice: in effetti, oltre al fatto di avere meno complicazioni che derivano dall’aspetto meramente climatico, spesso e volentieri i campeggi al mare mettono a disposizione della clientela una gamma molto più vasta e variegata di servizi.

Il campeggio al mare

Ci sono alcuni aspetti su cui conviene focalizzarsi. Il primo è quello legato alla presenza o meno di un accesso diretto al mare. Non si tratta di una mera questione di praticità, visto che c’è anche una componente estetica da tener conto: ad esempio, un campeggio che si trova vicinissimo al mare può permettere di ascoltare il rumore delle onde del mare prima di addormentarsi.

Molto interessante anche capire se all’interno del campeggio c’è o meno un mini-market. Si tratta di una valutazione molto importante soprattutto quando la vacanza è piuttosto lunga, oppure state pensando di fare questa esperienza in famiglia con i vostri bambini. In questo caso, è molto importante sapere di poter contare sempre su un piccolo supermercato per affrontare tutte le necessità che potrebbero insorgere.

Un altro aspetto da valutare è la presenza di collegamenti con i mezzi pubblici e la praticità degli stessi. Nel caso in cui voleste viaggiare in macchina, è chiaro che tale aspetto non è più così importante, ma in ogni caso si potrebbe anche pensare di organizzare una bellissima esperienza di un campeggio itinerante.

Il campeggio in montagna

Nella maggior parte dei casi, c’è da mettere in evidenza come i campeggi di montagna sono di dimensioni inferiori in confronto a quelli di mare, ma al contempo c’è un flusso di turisti decisamente più basso. Meno affollamento, ma occhio al punto in cui decidete di collocare la tenda: piuttosto di frequente si tende a scegliere posti piuttosto scoscesi, ma riposare e dormire bene con delle pendenze piuttosto accentuate non è così facile come si potrebbe pensare.

Attenzione anche a controllare che i bagni del campeggio abbiano le docce con le porte sempre ben chiuse, e che non siano aperte né nella parte superiore né in quella inferiore, visto che le temperature possono scendere notevolmente nel corso delle ore serali. Un altro aspetto da verificare con la massima attenzione che ci sia quantomeno un bar piuttosto che una zona comune, visto che altrimenti, qualora ci dovesse essere brutto tempo, il rischio che si corre è quello di dover rimanere all’interno della tenda per diverse ore di fila. Occhio anche all’ora in cui arrivate al campeggio in montagna: meglio arrivare con la luce e avendo il tempo di comprendere se si tratta di una soluzione adatta alle proprie esigenze o preferenze o meno.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.