Come fare i capelli ricci perfetti con e senza piastra, tutorial e video

Vi abbiamo già parlato di come fare i capelli mossi con poche e semplici mosse, ma in questa guida di bellezza vi parliamo di come fare i capelli ricci perfetti con e senza piastra, dandovi indicazioni passo passo per realizzare delle acconciature alla moda senza dover far necessariamente ricorso al parrucchiere.

Prima di cominciare, vi ricordiamo che tutte possono realizzare i capelli ricci, ma che non tutti i tipi di capelli riescono poi a mantenere questo tipo di piega. Se il vostro desiderio è dunque quello di avere una testa afro sempre, nonostante abbiate una chioma liscia o poco mossa, allora dovete necessariamente ricorrere alla permanente, un processo chimico che vi permetterà di avere dei ricci ben definiti in via definitiva (o quasi).

Capelli ricci perfetti senza la piastra

Non è detto che per avere dei capelli in stile afro o dei bei ricci occorra per forza la piastra, poiché esistono tanti e diversi metodi che vi permettono di avere una chioma perfetta senza l’impiego del ferro arriccia-capelli.

Esistono diversi metodi per raggiungere il vostro scopo, che distingueremo in metodi con e senza calore: i primi, con forte evidenza, non prevedono l’utilizzo del phon, mentre i secondi sì (o anche del casco, dipende da cosa avete a disposizione in casa). In sostanza, la differenza consiste nell’asciugare o meno i capelli una volta realizzata la messa in posa delle ciocche: il nostro personale consiglio è quello di asciugarli sempre, onde evitare spiacevoli problemi come emicrania e cervicale.

Ma vediamo come fare i capelli ricci perfetti senza piastra. Ecco cosa vi occorre:

  • spazzola e pettine a denti larghi: se dovete acquistarli per la prima volta, vi suggeriamo questa guida che vi spiega come scegliere spazzola e pettine adatti ai propri capelli;
  • pinze per i capelli
  • spuma fissaggio forte
  • striscioline di cotone di circa 10 cm di lunghezza e larghe 2 cm
  • fissatore

Seguite i passi descritti in questo tutorial per realizzare l’acconciatura perfetta per una serata estiva:

  1. lavate i capelli e ammorbiditeli con del balsamo;
  2. pettinate con cura districando tutti i nodi;
  3. asciugate i capelli parzialmente, lasciandoli un po’ umidi;
  4. adesso, dividete in quattro grandi ciocche tutta la vostra chioma;
  5. pettinate con una spazzola e passate una noce di spuma;
  6. ora, suddividete ogni ciocca in altre più piccole e arrotolate ognuna intorno alla striscetta di cotone. In questo caso è importante sapere che più strette e piccole saranno le ciocche arrotolate, più il riccio sarà definito e in stile afro. Se, al contrario, volete un riccio più morbido, operate con ciocche più larghe e legatele meno strette;
  7. continuate con tutta la chioma;
  8. usando un diffusore, asciugate bene i capelli. Alcuni preferiscono lasciare i capelli umidi, noi ve lo sconsigliamo;
  9. adesso, lasciate in posa per almeno un paio d’ore o per tutta la notte (se la piega vi serve per il giorno dopo);
  10. trascorso il tempo di posa, srotolate la ciocca nel verso dell’onda avendo cura di non aprirla con le dita;
  11. spruzzate un po’ di fissatore.

Fatto! Adesso i vostri capelli ricci sono perfetti! Volendo, si può anche optare per dei becchi di cicogna o per dei bigodini anziché delle striscioline di cotone, ma considerate che queste due soluzioni alternative sono scomode se intendete dormire con i capelli in posa. Inoltre, se lo desiderate, potete anche evitare la spuma, ma solo a patto di allungare il tempo di posa.

Dopo il tutorial, ecco anche un video molto esplicativo che vi insegna come fare i capelli ricci senza piastra. Tale video è preso dal canale YouTube di DressIsArt (Mila Seba). Guardiamolo assieme:

Capelli ricci con la piastra, tutorial

Se invece intendete utilizzare la piastra, procedete nel seguente modo:

  • lavate i capelli e ammorbiditeli con il balsamo;
  • tamponate la chioma e pettinate togliendo tutti i nodi;
  • adesso, applicate un prodotto termo-protettivo in modo tale che il calore della piastra non rovini i capelli;
  • asciugate completamente i capelli;
  • dividete la chioma in quattro grandi ciocche e bloccatele con le pinze;
  • adesso, prendete ogni ciocca e arrotolatela intorno all’arricciacapelli o alla piastra. Se usate un ferro, vi basterà solo tenere la ciocca in posa arrotolata per qualche secondo; se invece optate per una piastra (mi raccomando che sia slim e di ultima generazione), dovete arrotolare la ciocca e poi tirare delicatamente verso il basso per darle forma. Ovviamente, più stretta sarà la ciocca, più piccolo sarà il riccio;
  • continuate così con tutta la chioma;
  • una volta terminato il tutto, spruzzate del fissatore sulla chioma (anche nella parte inferiore, basterà mettervi a testa in giù).

Siete pronte! Adesso, dopo il tutorial scritto, passiamo alla visione del video su come fare i capelli ricci con la piastra. Tale video, lo precisiamo, è stato preso dal canale YouTube di Karotina85. Vediamolo assieme:

Se vogliamo invece da ricci a lisci come e cosa dobbiamo fare?

Possiamo sempre tornare indietro ed ottenere un capello liscio dai nostri capelli ricci ecco, una proposta semplice per farlo in autonomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.