Come fare bella figura quando si effettua un regalo

Regalo: una parola che trasmette emozioni talvolta contrastanti tra loro. Se è innegabile il fatto che questa parola assuma, nella maggior parte dei casi, un’accezione estremamente positiva, è altrettanto fuor di dubbio come possa costituire una fonte di stress per chi lo debba effettuare: la paura di fare un dono poco gradito, infatti, si palesa inevitabilmente ogni qualvolta dobbiamo compiere quest’azione.

Salvo rarissimi e sparuti casi, la persona che riceve il dono difficilmente mostrerà il proprio disappunto per un regalo poco gradito, ma tenderà ad esprimere gratitudine in qualsiasi caso per non offendere il donante. Un momento, quindi, di grande difficoltà emotiva per ciascuno di noi, che non vogliamo sfigurare al cospetto della persona che vogliamo omaggiare.

Conoscenza profonda: un vantaggio o ulteriore fonte di stress?

La conoscenza profonda della persona che vogliamo omaggiare rappresenta, indubbiamente, un ottimo punto di partenza dal quale iniziare. Molto spesso, talvolta in maniera inconscia, è proprio il festeggiato a fornire delle indicazioni utili a comprendere come un regalo possa essere maggiormente gradito rispetto ad un altro, agevolandoci nella scelta del dono.

Il rapporto di maggior confidenza o intimità con la persona festeggiata, però, può rivelarsi un “boomerang”, mettendoci in una condizione di maggior stress: effettuare un dono poco gradito, in questo caso, non fa altro che ampliare il rammarico personale e provare una sorta di “imbarazzo” per aver fallito nella propria mission.

Una situazione, quella del regalo, che viene vissuta con emotività ancor più intensa se l’omaggio è da destinare al proprio partner: fallire in questa situazione, infatti, può creare situazioni di forte tensione all’interno della coppia. Si può ricorrere a regali tradizionali, come un bel mazzo di fiori o un bene prezioso, particolarmente graditi, di norma, dal gentilsesso.

Tra i gioielli che si possono regalare alla propria amata, un ruolo rilevante è costituito da catenine e bracciali, cadeau che possono impreziosire, ulteriormente, il rapporto tra due persone. Il “non plus ultra”, però, è rappresentato dall’anello, da omaggiare nel caso in cui si volesse chiedere la mano della propria amata o per celebrare particolari ricorrenze come l’anniversario di matrimonio o fidanzamento.

L’amore della coppia, tuttavia, può essere celebrato anche in modo originale, divertente e, perché no, fuori dagli schemi, collegandosi su www.easytoy.it e scegliendo tra i tanti prodotti presenti sul portale più raffinato del mondo dell’eros. Un modo certamente eccentrico e genuino per celebrare qualche particolare ricorrenza, al fine di rendere ancor più solido, empatico e armonioso il rapporto di coppia.

Accompagnare il regalo con un biglietto di auguri

Un regalo, per quanto ovvio, dev’essere accompagnato da un biglietto di auguri, meglio se scritto con parole sincere e autentiche, evitando di copiare frasi fatte: la genuinità, infatti, ha un ascendente maggiore rispetto a citazioni o aforismi ideati da altre persone, parole scritte col cuore e da un sentimento puro e reale.

Bisogna evitare, in altre parole, che il regalo venga vissuto come un atto dovuto e che non sia accompagnato dal giusto pathos e da un sincero trasporto emotivo. Certo, a tutti è capitato di dover fare un regalo perché costretti, vivere quella sensazione di disorientamento interno nel dover omaggiare una persona in quanto obbligati dalle circostanze: il rischio di fallire, in questi casi, è indubbiamente più elevato.

È da evitare, inoltre, effettuare un regalo come una sorta di autocompiacimento personale, non tenendo presenti quali sono i reali desideri della persona omaggiata. Una sorta di egoismo, solitamente accompagnata dalla voglia di primeggiare nei confronti di altre persone, che rischia di rivelarsi un boomerang: nonostante il regalo possa risultare estremamente gradito al festeggiato, lo stesso potrebbe percepire che il gesto è stato compiuto per “protagonismo”. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.