Come usare la Tachipirina (foglietto illustrativo)

La Tachipirina è un medicinale da banco a base di paracetamolo e può essere usata come antipiretico (cioè per far diminuire la febbre) e come analgesico (ovvero un antidolorifico).

Nello specifico, la Tachipirina è usata:

  • come antipiretico: trattamento sintomatico di affezioni febbrili quali l’influenza, le malattie esantematiche, le affezioni acute del tratto respiratorio, etc.
  • come analgesico: cefalee, nevralgie, mialgie ed altre manifestazioni dolorose di media entità, di varia origine.

La Tachipirina ha proprietà analgesiche e antipiretiche paragonabili a quelle dell’aspirina, infatti è un ottimo sostituto dell’aspirina, soprattutto per chi ha problemi di stomaco.

In commercio esistono diverse tipologie di Tachipirina:

  • Tachipirina 500 mg compresse
  • Tachipirina 500 mg granulato effervescente
  • Tachipirina 125 mg granulato effervescente
  • Tachipirina  120 mg/5 ml sciroppo
  • Tachipirina 100 mg/ml gocce orali, soluzione
  • Tachipirina 125 mg supposte “Prima Infanzia”
  • Tachipirina 250 mg supposte “Bambini”
  • Tachipirina  500 mg supposte “Bambini”
  • Tachipirina 1000 mg supposte “Adulti”
  • Tachipirina 1000 mg compresse “Adulti”

CONTROINDICAZIONI: la Tachipirina non può essere somministrata ai pazienti affetti da grave anemia emolitica, da grave insufficienza epatocellulare e nel caso di allergia verso i componenti del prodotto. Inoltre, considerato che le bustine contengono aspartame, la Tachipirina è sconsigliata nei casi di fenilchetonuria.

PRECAUZIONI DI IMPIEGO:

  • In caso di reazione allergica l’uso della Tachipirina deve essere sospesa
  • Nei soggetti con carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi e con insufficienza renale o epatica la Tachipirina deve essere usata con cautela
  • Non assumere farmaci che contengono lo stesso principio attivo, ovvero il paracetamolo
  • Contattare il proprio medico prima di assumere altri farmaci
  • Lo sciroppo contiene saccarosio: fare attenzione per i pazienti diabetici e per coloro che seguono una dieta ipocalorica
  • Non somministrare per più di 10 consecutivi senza aver consultato il medico

INTERAZIONI MEDICAMENTOSE ED ALTRE

  • Nel corso di terapia con anticoagulanti orali è necessario diminuire le dosi.
  • Usare con estrema cautela e sotto stretto controllo durante il trattamento cronico con farmaci che possono determinare l’induzione delle monossigenasi epatiche o in caso di esposizione a sostanze che possono avere tale effetto (per esempio rifampicina, cimetidina, antiepilettici quali glutetimmide, fenobarbital, carbamazepina).
  • La somministrazione di paracetamolo può interferire con la determinazione della uricemia e con quella della glicemia

EFFETTI INDESIDERATI

  • La Tachipirina può causare gravi reazioni cutanee di vario tipo
  • Sono state segnalate reazioni di ipersensibilità quali ad esempio angioedema, edema della laringe, shock anafilattico. Inoltre sono stati segnalati i seguenti effetti indesiderati: trombocitopenia, leucopenia, anemia, agranulocitosi, alterazioni della funzionalità epatica ed epatiti, alterazioni a carico del rene (insufficienza renale acuta, nefrite interstiziale, ematuria, anuria) reazioni gastrointestinali e vertigini.

DOSE, MODO E TEMPO DI SOMMINISTRAZIONE

Compresse:

  • Bambini dai 6 ai 12 anni: 1/2 compressa 3-4 volte al giorno.
  • Adulti: 1 compressa 3-4 volte al giorno.

Bustine 500 mg:

  • Bambini dai 6 ai 12 anni: mezza bustina da sciogliere in acqua 3-4 volte al giorno.
  • Adulti: una bustina da sciogliere in acqua 3-4 volte al giorno.

Bustine 125 mg:

  • Bambini dai 3 ai 6 anni: una bustina da sciogliere in acqua 3-4 volte al giorno.
  • Bambini sotto i 3 anni: mezza bustina da sciogliere in acqua 3-4 volte al giorno.

Sciroppo: Alla confezione è annesso un bicchierino-dose con indicate tacche di livello corrispondenti alle capacità di ml 2,5 – ml 5 – ml 10

  • Bambini al di sotto di 1 anno: 1 dose da ml 2,5 ogni 4-6 ore.
  • Bambini da1 a4 anni: 1 dose da ml 2,5 o 1 dose da ml 5 ogni 4-6 ore.
  • Bambini oltre i 4 anni: 1 dose da ml 5 o 1 dose da ml 10 ogni 4-6 ore.
  • Adulti: 1 dose da ml 10 ogni 4 ore.

100 mg/ml gocce orali, soluzione: 8 mg, pari a 3 gocce per kg di peso corporeo, 4-6 volte al giorno.

Supposte 125 mg:

  • Bambini fino ad 1 anno: 1 supposta 2-3 volte al giorno.

Supposte 250 mg:

  • Bambini da1 a6 anni: 1/2-1 supposta 2-3 volte al giorno.

Supposte 500 mg:

  • Bambini oltre i 6 anni: 1 supposta 2-3 volte al giorno.

Supposte o compresse 1000 mg:

  • Adulti: 1 supposta 2-3 volte al giorno.

Informazioni tratte dal bugiardino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.