Come fare un bonifico

Una delle operazioni più comuni da fare con il proprio conto bancario è quella del bonifico. L’uscita di denaro convogliata sul conto di una persona terza è il primo mezzo tracciabile con cui, oggi, si ricevono corrispettivi per determinate prestazioni o, in generale, si trasferiscono soldi da una parte all’altra. Nell’era in cui anche il denaro si muove in una dimensione virtuale, quindi, è essenziale sapere come fare un bonifico. Questa guida vi spiegherà come fare un bonifico bancario in modo semplice e veloce, permettendovi di memorizzare la procedura, particolarmente immediata, per le operazioni future.

Come fare un bonifico bancario, funzionamento

Come accennato in precedenza, il bonifico bancario è un’operazione che permette di trasferire denaro da una persona all’altra. In termini tecnici, le due parti sono definite “ordinante” e “beneficiario”. Il bonifico permette di evitare passaggi di denaro fisico in maniera molto semplice. Le parti coinvolte possono essere sia persone fisiche che persone giuridiche come le aziende. Sempre sfruttando il gergo, possiamo definire il bonifico come un ordine di pagamento dove, l’ordinante, impartisce alla propria banca l’ordine di trasferire una determinata somma di denaro sul conto di un beneficiario. Il conto corrente del destinatario può trovarsi presso la stessa filiale della stessa banca, in un’altra filiale della medesima o in un’altra banca, anche estera.

Come fare un bonifico bancario in banca e online

Il bonifico può essere effettuato in vari modi. Nelle prossime righe scopriremo come fare un bonifico online o direttamente in filiale. In quest’ultimo caso, occorre presentarsi allo sportello, dove il funzionario avrà cura di fornire il modulo che il cliente dovrà riempire in tutte le parti richieste. I dati da riempire sono parecchi, quindi conviene compilare il modulo mentre si è in attesa del proprio turno o, magari, tornare in un altro momento della giornata. Dopo averlo compilato, si consegna il form all’impiegato della banca che dopo averlo verificato procederà ad effettuare l’operazione. A questo punto, all’ordinante sarà consegnata una ricevuta valida come prova del pagamento. La somma trasferita sarà scalata dal conto corrente dell’ordinante e accreditata al beneficiario. L’operazione richiede qualche giorno.

Adesso, scopriamo come fare un bonifico online. Si tratta, del resto, di un’operazione più immediata e comoda. È necessario, per questa operazione, accedere con le proprie credenziali al sito della banca. Il bonifico online permette in pochi passi di eseguire le medesime procedure offerte dal servizio bancario fisico, comodamente da casa e senza attendere file interminabili per il proprio turno. I bonifici online permettono di abbattere i costi di commissione, pur ricevendo le stesse garanzie di avvenuta transazione offerte a mezzo fisico dagli istituti bancari. Dopo aver effettuato un bonifico online seguendo tutta la procedura guidata mostrata sul sito internet della propria banca, apparirà una ricevuta uguale a quella consegnata dai funzionari in banca. Per una maggiore sicurezza, specie per i meno avvezzi, consigliamo di stamparne una copia. In ogni caso, il risultato del bonifico online è sempre tracciabile, alla stregua della medesima operazione svolta in filiale. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.