Come fare per prevenire zecche e pulci nel cane?

Accudire un cane è molto delicato e ciò richiede tanto amore e passione per gli animali in generale. Decidere poi di adottare un cane in casa è ancora più complicato del dovuto, perché negli anni, l’insorgenza di qualche malattia può provocare seri problemi anche agli esseri umani. Il problema perenne nel corso della normale vita di un cane è sempre rappresentato dalla presenza quasi costante di zecche e pulci che provocano una serie di gravi disturbi e a volte anche difficili da eliminare. Le pulci e le zecche fanno parte della categoria dei parassiti che si trovano comunemente nell’aria e facilmente aggrediscono il cane in vari settore del suo corpo.

Questi parassiti fastidiosi sono classificabili in due categorie distinte e separate e in tutti e due i casi possono nutrirsi del sangue del cane e sono:


• I parassiti esterni
• I parassiti interni

I parassiti esterni sono tipicamente acari, pidocchi, pulci e zecche, mentre i parassiti interni sono rappresentati da nematodi, vermi uncinati, ascaridi e coccidi. Entrambe le categorie di parassiti sono veramente nocive per il cane e spesso e volentieri per l’essere umano, pertanto averne cura ed evitare che il cane possa infettarsi, diventa veramente una priorità, se amiamo la razza canina.

Questi parassiti quindi, utilizzano svariati modi per attaccare il cane, che nulla può fare per evitarli da solo e i casi più comuni sono:

  • Parassiti che provocano prurito e rossore sulla cute senza preavviso
  • Parassiti che si nutrono del sangue del cane
  • Parassiti che ostruiscono le vie principali del cane, come possono essere quelle respiratorie, creando veri pericoli al cane che può anche morire soffocato se non si interviene in tempo
  • Parassiti che si insediano nell’apparato digerente, attaccando le sottili pareti dell’intestino fino a farlo vomitare e star male immediatamente
  • Parassiti che sono meno innocui ma, possono provocare danni al proprietario o a chi sta vicino spesso al cane, senza capire in principio il reale pericolo incombente


La prevenzione quindi, è un’arma efficace e quasi sempre sicura. Essere sempre in contatto con il veterinario di fiducia e sottoporre periodicamente il cane a controlli è un’operazione molto utile, in alternativa, si può optare immediatamente somministrando un antiparassitario da acquistare in un negozio specializzato per animali.

OffertaBestseller No. 1
Advantix Spot-on per Cani dai 10Kg ai 25Kg - 4 pipette da 2.5ml
  • Non utilizzare sui gatti
  • Si deve fare attenzione ad evitare che il contenuto della pipetta venga in contatto con gli occhi o la bocca dei cani trattati
  • Può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento
OffertaBestseller No. 2
Frontline | TriAct Spot On Cani | Protezione da pulci, zecche, mosche cavalline pappataci | 3 Pipette | Cane M (10 -20 Kg)
2.446 Recensioni
Frontline | TriAct Spot On Cani | Protezione da pulci, zecche, mosche cavalline pappataci | 3 Pipette | Cane M (10 -20 Kg)
  • INSETTICIDA E ACARICIDA. Il Fipronil e la Permetrina sono efficaci per il trattamento delle infestazioni da pulci e zecche ed è repellente contro pappataci, mosche cavalline e zanzare.
  • USO RICORRENTE DEL TRIACT. L’utilizzo mensile aiuta a proteggere il cane dalle malattie trasmesse da pappataci, zanzare, zecche e pulci.
  • PROGRAMMA CONTROLLO MALATTIE. Il prodotto può essere utilizzato per il controllo delle malattie trasmesse dalle zecche (ehrlichiosi e babesiosi) e per il controllo della dermatite allergica da pulci.
  • PESO E TAGLIA INDICATA DEL CANE. Per cani di taglia M, con un peso compreso tra 10 e 20 kg.
  • FORMATO PRODOTTO. Formula Spot on, dalla applicazione rapida. Confezione da 3 pipette


Pulci e zecche generano malattie nocive per il cane e anche per l’uomo.
L’attacco spudorato di pulci e zecche genera il più delle volte pericolose malattie ed è proprio per questo motivo che bisogna adottare una prevenzione efficace per il cane in anticipo.

Di norma le principali malattie insorgenti che provocano le pulci e le zecche nel cane sono:


• L’ascaridiasi
• La coccidiosi
• La giardiasi
• La teniase
• La tricocefalosi
• L’anchilostomiasi


Questa lista contiene quindi, una serie di malattie feroci e sempre associate ai parassiti menzionati prima che fanno stare male il cane e come già detto possono diventare pericolose per l’essere umano se non curate in tempo con l’aiuto del veterinario di fiducia e di appropriati farmaci.
L’Ascaridiasi è una malattia provocata da parassiti che attaccano lo stomaco e l’intestino tenue del cane. Questa malattia viene contratta dal cane, nel momento in cui ingerisce le uova del parassita, che può essere lungo fino a venti centimetri. I cani più a rischio restano sempre quelli più giovani, mentre quelli più anziani hanno una più bassa percentuale di contrarla.
La Coccidiosi è una malattia provocata da parassiti che infestano le feci del cane per propagarsi nell’aria e infettare anche altri animali nelle vicinanze. La particolarità di questi parassiti è quella di essere visibili solo al microscopio e quindi, sono estremamente insidiosi. I sintomi per capire questo tipo di attacco, sono rappresentati da diarrea, dolori addominali, forte stato di disidratazione, immediato dimagrimento e vomito. L’intervento del veterinario di fiducia è di sostanziale importanza.
La Giardiasi è una malattia che attacca il tratto gastrointestinale del cane e non provoca almeno in principio, particolari danni all’infuori di una diarrea o di un vomito ma, se trascurata può provocare nei cuccioli danni maggiori. Questi parassiti sono detti giardie e sono monocellulari che colpiscono soprattutto i cuccioli al sistema immunitario perché è più debole.
La Teniase è una malattia parassitaria che attacca le feci del cane un po’ come la Coccidiosi ma, in questo caso il verme può raggiungere anche i sessanta cm di lunghezza. I principali sintomi sono diarrea, perdita di peso, prurito anale e vomito.
La Tricocefalosi è una malattia generata da parassiti lunghi in media sette cm e si verifica con l’ingestione di uova presenti nelle feci di un cane già infetto. Il sintomo più evidente quando insorge questa malattia è la diarrea ciclica, in pratica può durare anche quasi un mese, pertanto è necessario anche in questo caso ricorrere alle cure immediate del veterinario di fiducia.

In questo articolo potete trovare informazioni sulle zecche: https://www.seresto.it/informazioni-sulle-zecche/


Conclusioni

Pulci e zecche sono un costante pericolo per il cane e prevenirne gli attacchi non è sempre facile ma, con le dovute attenzioni e il periodico controllo da parte del veterinario di fiducia, si può arginare l’insorgere di moltissime malattie che provocano il più delle volte pericolose conseguenze. Intervenire con il veterinario o acquistare farmaci può diventare un’operazione molto costosa ma, se l’affetto che lega l’uomo al cane è veramente forte, nulla diventa impossibile.

L’amore per il nostro amico a quattro zampe quindi, deve far superare qualunque ostacolo per aiutarlo sempre in ogni circostanza. Avere un cane in casa comporta quindi, molta cautela anche e soprattutto per la sua sicurezza e per quella degli altri occupanti, specialmente se sono presenti bambini quindi, la prevenzione diventa la migliore arma per combattere pulci e parassiti e tenerli lontani dal cane.

Decidere di utilizzare un antiparassitario non è mai sbagliato e forse aiuta più del previsto, l’insorgere di molte malattie, pertanto prevenire rimane sempre un’azione molto utile e molto efficace. Resta anche il fatto che molti parassiti esterni, con un po’ di attenzione da parte del proprietario del cane, possono essere notati alla vista e con l’aiuto di una pinzetta specifica, possono essere asportati con delicatezza. Il cane ha bisogno di cure e attenzioni e la sua vita diventerà un piacere per lui e per chi gli sta intorno.

Una delle attività che abbiamo consigliato di effettuare con il cane è giocare con il kong per cani.

Bestseller No. 1
Seresto Collare Cani Medio/Grande > 8 kg, 70 cm
  • Collare antiparassitario per cani sopra gli 8 kg
  • Protegge il cane contro pulci e zecche fino a 8 mesi
  • Protegge il cane dal rischio di trasmissione della leishmaniosi canina
Bestseller No. 2
Seresto Collare per Cani fino a 8Kg
  • Collare per cani sotto gli 8 kg
  • Il collare antiparassitario per cani Seresto protegge dall'attacco di pulci e zecche per un periodo che dura fino a 8 mesi
  • Contiene due principi attivi: l'imidacloprid che uccide le pulci adulte, le larve di pulce e i pidocchi, e la flumetrina, che repelle e uccide le zecche adulte, le larve e le ninfe
  • Dotato di una tecnologia innovativa (Polymer Matrix) che gli permette di rilasciare dosi controllate dei due principi attivi per lunghi periodi
  • Protegge il cane senza alcun l'odore sgradevole


Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.