Come fare il lievito di birra

Il lievito di birra risulta essere un alimento incredibilmente importante per la cucina, sia per la preparazione della pizza, sia per la preparazione della maggior parte dei lievitati. Questa tipologia di lievito differisce dal lievito madre, sia per il tipo di preparazione che bisogna effettuare, sia per il risultato che si otterrà e per l’utilizzo della stessa tipologia di lievito. Non solo, dal momento che, se tra lievito di birra fresco e secco non c’è differenza, risulta essere particolarmente differente il lievito di birra rispetto al lievito istantaneo, che si attiva direttamente in forno e serve a realizzare preparazioni in assenza di lievitazione. Per questo motivo, al fine di ottenere quel risultato particolarmente convenzionale all’interno della propria cucina, il lievito di birra risulta essere una componente fondamentale da non sottovalutare assolutamente. Ma come fare il lievito di birra? Per quanto possa sembrare come difficile una preparazione di questo tipo, dal momento che il lievito di birra può essere trovato sotto forma di cubetti direttamente al supermercato, sono diverse le occasioni in cui è preferibile realizzare il lievito di birra in casa, per ovviare a mancata reperibilità o ha difficoltà di qualsiasi altro tipo. Ecco come fare il lievito di birra.

Come fare il lievito di birra: difficoltà e tempi di preparazione

Il procedimento per realizzare lievito di birra non è assolutamente complicato, e porta a servirsi di alcuni ingredienti nello specifico che siano finalizzati alla preparazione di una quantità minima di lievito per preparare pane, focacce e pizze. Tuttavia, il lievito di birra necessita di lunghissimi tempi di preparazione, non tanto per il procedimento del sé che deve essere seguito, quanto più per il tempo che bisognerà aspettare per far sì che questo stesso si formi al meglio. Essenzialmente, dunque, la preparazione in sé ha una durata di circa 20 minuti, e porta a Servirsi semplicemente degli ingredienti da utilizzare per la realizzazione di un composto, mentre il tempo che bisognerà aspettare affinché il lievito si formi è di circa 12 ore.

Ingredienti per fare il lievito di birra

Al fine di realizzare una dose di circa 70 g di lievito di birra fresco da poter utilizzare per la realizzazione di pizze, panini e focacce, gli ingredienti di cui servirsi saranno pochissimi, e adatti ad un numero di circa 4 persone. Essi si includono, semplicemente, birra, zucchero e farina, da scegliere accuratamente in base al tipo di composizione che si vuole realizzare. Risulta essere preferibile servirsi di birra non filtrata e non pastorizzata, generalmente di una tipologia di birra artigianale, per permettere che la stessa contenga, effettivamente, una grande quantità di lieviti. Prima di servirsi della birra, inoltre, è consigliabile agitare la stessa per qualche minuto, al fine di ottenere un effetto decisivo per la formazione del proprio lievito di birra. Quanto all’utilizzo della farina, è consigliato servizi di farina Manitoba o di farina per pane, che potranno essere tranquillamente sostituiti da una classica farina 00.

Gli ingredienti per fare il lievito di birra per 4 persone sono i seguenti:

• 150 ml di birra

• 1 cucchiaino e 1/2 di zucchero

• 1 cucchiaino e 1/2 di farina 00

Come fare il lievito di birra: preparazione e passaggi da seguire

A questo punto, risulta essere necessario seguire diversi passaggi per capire come fare il lievito di birra in casa. Per prima cosa, bisognerà servirsi di zucchero e farina, per poi mescolare gli stessi all’interno di una ciotola capiente o all’interno di un barattolo di vetro. A questo composto bisognerà aggiungere, a poco a poco, la birra, continuando a mescolare. Una volta ottenuto il composto desiderato, bisognerà coprire la ciotola o il contenitore in vetro con pellicola trasparente per alimenti, e lasciar riposare il tutto in un luogo caldo, privo di correnti di qualsiasi tipo, per 12 ore, al fine di dare, al composto, il tempo necessario affinché si formi e diventi effettivamente lievito di birra. 

Una volta trascorso il tempo necessario, il lievito preparato sarà pronto ad essere utilizzato. Occorre sottolineare il fatto che il lievito di birra fatto in casa risulta essere di sicuro più debole rispetto a quello che viene acquistato, data l’assenza di una serie di sostanze che vengono aggiunte industrialmente; per questo motivo, è sconsigliato servirsi di lievito di birra per la preparazione di dolci, che richiedono l’utilizzo di un lievito più forte al fine di ottenere il prodotto sperato. Nel caso in cui il lievito di birra ottenuto non sia stato utilizzato completamente Per la realizzazione della propria ricetta, può essere conservato per successive realizzazioni culinarie. Il lievito di birra può essere conservato all’interno di un frigorifero per qualche giorno, senza alcun problema.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.