Come cucinare la quinoa

Conoscete già la quinoa? Io devo ammettere che, fino a qualche settimana fa, ne ignoravo l’esistenza. Poi, un giorno, ne ho comprato una confezione convinta fosse cuscus e invece, involontariamente, ho scoperto qualcosa di ancora più gustoso (secondo me, ovviamente)!

La quinoa è una pianta erbacea, della stessa famiglia degli spinaci e della barbabietola, che sviluppa delle grosse spighe costituite da numerosissimi semi piccoli e rotondi (quelli che io avevo scambiato per cuscus…).

La quinoa ha ottime proprietà nutritive, in quanto contiene, ad esempio, fibre, vitamine (come quelle del gruppo B e la vitamina E) e minerali, come calcio, fosforo, magnesio, ferro e zinco. Contiene, inoltre, grassi prevalentemente insaturi, comparabili a quelli della soia. Infine, la quinoa è particolarmente indicata per i celiaci, in quanto totalmente priva di glutine, ed è adatta sia agli adulti che ai bambini. Da sempre, la quinoa è l’alimento base delle popolazioni andine (viene coltivata in quella regione), proprio per il suo buon apporto proteico.

Cucinare la quinoa è semplicissimo, l’unico accorgimento importante è quello di porre i semi in un colino e sciacquarli bene con abbondante acqua fredda, per eliminare eventuali residui di saponina, una sostanza presente nella pianta che può conferire al seme un sapore amaro.

A questo punto, mettete la quinoa in una pentola e aggiungete dell’acqua (in quantità doppia rispetto alla quinoa, quindi, ad esempio, 1 tazza di quinoa e 2 tazze d’acqua), coprite la pentola con un coperchio e cuocete a fuoco medio fino a che l’acqua non si sarà completamente riassorbita (circa 15-20 minuti).

La quinoa è pronta quando tutti i semi diventeranno trasparenti.

Per quanto riguarda le dosi, diciamo che 70g di quinoa sono sufficienti per una persona, considerando che, da cotta, la quinoa aumenta di 2,5 volte il suo volume.

Ora, dopo questa breve premessa sulle proprietà e sull’uso della quinoa, vi illustro una ricettina semplice semplice, per darvi uno spunto su come prepararla!

Quinoa con verdure:

Ingredienti per 2 persone:

  • ½ tazza di quinoa
  • 1 zucchina
  • 6 pomodorini
  • ½ peperone verde
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 tazza di acqua
  • ½ dado vegetale
  • vino bianco
  • salsa di soia
  • sale
  • pepe
  • olio d’oliva

Preparazione:

  • sciacquate bene la quinoa con acqua corrente
  • tagliate a pezzetti le verdure e gli spicchi d’aglio
  • mettete a rosolare il tutto con un filo d’olio in una pentola capiente
  • dopo qualche minuto aggiungete una tazza d’acqua e portate ad ebollizione
  • aggiungete ora la quinoa e il mezzo dado vegetale
  • fate cuocere a fuoco medio per 15-20 minuti, fino a quando l’acqua non sarà completamente evaporata
  • a cottura quasi ultimata, spruzzate il tutto con poco vino biancosalsa di soia secondo i gusti e aggiustate di sale e pepe
  • mescolate bene e finite la cottura

Spero di avervi incuriosito e…buon appetito!

isacco corradi

Isacco Corradi fin dal 2005 si occupa per passione di internet, trasforma questa attività in lavoro nel 2009. Presidente per 10 anni della cooperativa Alpsolution, Sindaco del Comune di Lavarone dal 2015 al 2020, Vicepresidente Fondazione Museo Storico, Consigliere della Magnifica Comunità di Valle, Consigliere della Fondazione Forte Belvedere. Scrive articoli in ottimizzati e per diletto parla di tutto un pò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.