Torta rustica salata: come realizzare un piatto sfizioso e saporito

La torta rustica, chiamata anche crostata salata o torta salata è un piatto unico che però può essere farcito in base ai propri gusti personali e la sua preparazione è molto simile alla quiche francese.

Nella ricetta che vogliamo proporre oggi però vedremo come realizzare una pasta frolla al formaggio. La torta rustica può essere condita con mozzarella e pomodoro, prosciutto cotto e formaggio, con verdure di stagione e molto altro ancora.

Questa torta, inoltre, rappresenta un piatto dalla preparazione facile e veloce adatto ad una cena veloce o un aperitivo a buffet organizzato all’ultimo minuto, infatti oltre a questa ricetta è possibile trovare tante idee per preparare una torta salata che possa accontentare i gusti di tutti.

Come preparare la frolla della torta rustica salata

Per preparare la frolla al formaggio occorre:

  • 250 grammi di farina tipo 00
  • 130 grammi di burro
  • timo q.b.
  • 2 tuorli d’uovo
  • 80 grammi di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.

Mettere tutti gli ingredienti in una terrina e lavorare il composto fino ad ottenere un agglomerato morbido ed elastico. Il nostro consiglio è quello di iniziare la lavorazione nella terrina ma di trasferirsi su un piano di lavoro in legno in modo da far compattare meglio la farina e lavorare meglio l’impasto.

Una volta pronto l’impasto, formare una pallina con le mani, sigillare all’interno della pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo per 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario, prendere il panetto di pasta frolla al formaggio dal frigo e stenderlo con un mattarello.

A questo punto foderare con della carta da forno la teglia e posizionare la frolla all’interno rivestendo i bordi ed eliminando gli eccessi.

Come realizzare la farcitura della torta

Per la farcitura interna occorre:

  • 200 grammi di mozzarella
  • 100 grammi di provola affumicata
  • 2 pomodori per insalata
  • sale marino q.b.
  • origano q.b.

Una volta sistemata la pasta frolla nella teglia, non resta altro da fare che iniziare a farcire la torta rustica. Si può iniziare rivestendo il fondo con le fettine di provola affumicata e poi alternare strati di pomodoro e mozzarella.

Aggiungere anche una spolverata di parmigiano finale, origano e ovviamente il sale. Mettere tutto in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa, la torta sarà pronta quando prenderà un colore dorato, può essere servita appena intiepidita, ma è ottima anche fredda.

Consigli e conservazione

La torta rustica può essere preparata anche con la pasta brisè o con la pasta sfoglia, che è possibile acquistare già pronta al supermercato. Una soluzione molto utile per una cena veloce preparata all’ultimo momento.

Un’alternativa a questo impasto potrebbe essere quello fatto a base di acqua, farina, latte e olio. L’unica pecca è che questo impasto una volta pronto deve lievitare nella pellicola trasparente per circa due ore a temperatura ambiente.

Ad ogni modo, la torta rustica una volta pronta può essere conservata in frigo fino a un massimo di 4 giorni, se coperta con la pellicola trasparente. Il nostro consiglio è quello di scaldarla prima di servirla in forno statico per 15 minuti o in microonde per soli 3 minuti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.