Come usare l’avocado in cucina (Prima Parte)

Fino a poco tempo fa, l’avocado era considerato un frutto di lusso. Oggi è alla portata di tutti, per tutto l’anno. Come usare l’avocado in cucina? Seguite i miei consigli, e non ve ne pentirete!

Prima di passare ai consigli, conosciamo meglio il singolare frutto. L’avocado, dovete sapere, è uno dei frutti più nutrienti. Appartenente alla famiglia delle Lauracee, ha un valore proteico molto elevato; anche se il contenuto di lipidi sia del 25%, è privo di colesterolo. L’avocado, inoltre, è ricco di vitamine e minerali, è molto digeribile e quindi ideale per lo svezzamento del bebè.

Passiamo ora ai consigli: ecco come usare l’avocado in cucina.

Premetto che l’avocado può essere consumato sia cotto che crudo. Nel post di oggi, ci soffermiamo su come usare l’avocado in cucina cotto

Istruzioni su come usare l’avocado in cucina

1. Per un antipasto veloce e facile, mescolate 75 gr di formaggio alle erbe e 50 gr di arachidi tritate. Aggiungete un pizzico di paprika e versate il tutto in due mezzi avocado maturi. Passate in forno a 200° C per 15 minuti

2. Per un pranzo di grande effetto, mescolate 75 gr di gamberetti e formaggio grattugiato (tipo emmenthal), 4 cucchiai di maionese e un tuorlo d’uovo. Montate il bianco a neve e aggiungetelo al composto. Riempite 6 mezzi avocado e cuocete in forno a 200° C per 15 minuti

3. Per uno spuntino diverso dal solito pelate e affettate un avocado maturo. Sistemate le fette in un piatto che regga la cottura. Salate, pepate e cospargete le fette con 25 gr di emmenthal, 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato e qualche fettina di mandorle affettate. Fate grigliare in forno finché la superficie non sarà dorata

CONSIGLIO – Quando decidete di cuocerlo accertatevi che il frutto sia maturo, eviterete di allungare i tempi di cottura

isacco corradi

Isacco Corradi fin dal 2005 si occupa per passione di internet, trasforma questa attività in lavoro nel 2009. Presidente per 10 anni della cooperativa Alpsolution, Sindaco del Comune di Lavarone dal 2015 al 2020, Vicepresidente Fondazione Museo Storico, Consigliere della Magnifica Comunità di Valle, Consigliere della Fondazione Forte Belvedere. Scrive articoli in ottimizzati e per diletto parla di tutto un pò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.