Come lanciare un e-commerce di successo

Il 2020, anno della pandemia, ha messo in primo piano numeri mai visti prima per quanto riguarda l’e-commerce. Come evidenziato dai dati dell’Osservatorio B2C del Politecnico di Milano, rispetto al 2019 il giro d’affari degli acquisti online è cresciuto del 27%.

Il 2021 sta mostrando numeri non da meno, con un’ulteriore crescita e l’Italia che fa da guida a livello europeo. Questi dati portano, per forza di cose, tantissimi imprenditori a valutare l’apertura di un e-commerce.

Nel momento in cui si decide di camminare sulla strada, entusiasmante ma non certo facile, delle vendite online, è necessario essere consapevoli dei passi che è necessario compiere per avere maggiori chances di successo (attenzione, la certezza assoluta non esiste). Quali sono? Scopriamoli assieme nelle prossime righe di questo articolo!

Scegli bene a chi affidare la realizzazione del sito

Sembra banale dirlo, ma se si conosce il settore delle professioni online e si è consapevoli del fatto che è pieno di persone che non lavorano mettendo in primo piano la professionalità, ci si accorge che non lo è così tanto.

Nel momento in cui si decide di lanciarsi nel mondo dell’e-commerce, è doveroso sottolineare l’importanza di non dimenticare la SEO. Con l’acronimo Search Engine Optimization, si inquadra quell’insieme di pratiche che permettono di migliorare il posizionamento organico sui motori di ricerca, ossia la possibilità di trovare un sito ai primi posti per una determinata keyword senza che, alla base, ci sia stato un ricorso ad annunci a pagamento.

Lavorare dal punto di vista della SEO per un e-commerce significa redigere contenuti unici per le schede di prodotto, ottimizzati per le sopra citate keyword. Nei casi in cui, dopo aver studiato il mercato, si decide di presidiare  anche Paesi esteri, è bene rivolgersi a un servizio di traduzione di qualità, con professionisti in grado di tenere in considerazione le sopra citate dinamiche.

Da non trascurare sono aspetti come la velocità di caricamento delle pagine, la visualizzazione da mobile e la presenza del protocollo di sicurezza https.

L’importanza del customer care

Anche se di vero e proprio e-commerce non si parla ma più propriamente di marketplace, Amazon è un esempio di come, per vendere online e concretizzare numeri da capogiro, sia necessario un customer care ineccepibile.

L’assistenza del colosso creato da Jeff Bezos è perfetta sia per quanto riguarda i toni di risposta, sia per quel che concerne i tempi. Se si prova anche solo a mirare a questa eccellenza, sarà facile avere cliente soddisfatti e toccare con mano il leitmotiv di marketing che ricorda come le persone non comprino i prodotti o i servizi di un business, ma l’umanità e la storia di chi al progetto aziendale ha dato vita.

Focus sulle recensioni

La riprova sociale è l’oro per il successo di qualsiasi business, e-commerce soprattutto. Se hai intenzione di curarla in maniera adeguata, la cosa migliore da fare è rispondere con toni chiari e assertivi a ogni recensione, senza ignorare quelle negative.

Seleziona bene il gestionale

Il gestionale è uno dei cuori pulsanti del successo di qualsiasi e-commerce. Veloce, ricco di alternative, intuitivo da utilizzare: queste sono solo alcune delle caratteristiche che dovrebbe avere per risultare davvero utile.

Preparati a qualsiasi cambiamento

Come dimostra il cigno nero della pandemia, quando si ha un business è essenziale farsi trovare pronti a qualsiasi cambiamento. Questo vale, ovviamente, anche nel caso dell’e-commerce. Per rendersi conto di come la strategia possa essere cambiata anche da un giorno all’altro ricordiamo il caso dei negozi online di cannabis light legale che, travolti a inizio quarantena da una mole di acquisti inimmaginabili, hanno messo a punto dei servizi di delivery ad hoc.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.