Come fare un collage di foto

Tantissime persone amano creare dei collage di foto che possano fungere non soltanto da materiale particolarmente attrattivo dal punto di vista estetico, ma anche e soprattutto da ricordo fondamentale di esperienze vissute, ricordi familiari e tanto altro ancora. Si pensi a quei collage di foto che sono regalati alla persona che si ama, inserendo le foto più belle che sono state realizzate o alcuni scatti che possano permettere il ricordo di alcuni momenti passati insieme: insomma, creare un collage di foto può essere sempre una soluzione ottimale e, soprattutto, stimola la propria fantasia, i ricordi che si hanno e tutti i sentimenti che sono legati ad ogni foto. Ma come si può fare un collage di foto? Strutturalmente parlando, si tratta di una realizzazione molto semplice, che richiede pochi passaggi da seguire. 

Come fare collage su Android

La prima cosa che c’è da sapere, a proposito di come fare un collage di foto, è che questo stesso si ottiene sulla base dell’utilizzo di diverse applicazioni che sono messe a disposizione direttamente dal proprio smartphone. Queste stesse permettono di unire più foto attraverso uno stile richiesto di collage (può essere libero, con cornice o seguendo dei layout predefiniti dalla piattaforma) e semplicemente inserendo le foto all’interno dei riquadri o delle griglie predisposte. 

Tra le migliori applicazioni che possono essere utilizzate in tal senso si consiglia l’esperienza di Layout Instagram: molto spesso le foto che vengono pubblicate sulle piattaforma non riescono ad essere realizzate nel migliore dei modi per questioni di bordi, struttura e forma dell’immagine. Non si tratta di un problema della propria foto, ma dei limiti che sono imposti dal social network che, molto spesso, portano una foto ad essere non visibile nel migliore dei modi, specie per i collage. Layout Instagram permette di superare questo problema al meglio, offrendo delle griglie personalizzate e delle strutture (in termini di lunghezza e larghezza) che permetteranno alla propria foto di essere perfettamente visibili sulla piattaforma di condivisione multimediale. 

Altra applicazione che potrebbe essere utilizzata per rispondere alle proprie esigenze è Photo Collage Editor, che risulta essere non soltanto perfetta per le caratteristiche che offre, ma anche molto semplice da utilizzare e particolarmente intuitiva. Grazie a questa applicazione, in effetti, si potrà scegliere tra una serie di griglie e di strutture predisposte, che si accompagnano ad una associazione libera delle immagini qualora non si voglia essere supportati da una struttura o da una cornice. Accanto alle sopraccitate, la soluzione può essere offerta anche da Canva, Picsart e tanto altro ancora. 

Come fare collage su iPhone

A questo punto, vale la pena considerare anche come possano essere realizzati i collage di foto su iPhone, che offre una vasta gamma di applicazioni che possono essere in grado di rispondere alle proprie caratteristiche. Tra le migliori che possono essere scaricate, di sicuro si consiglia l’esperienza con Pic Stich, non soltanto gratuita, ma anche particolarmente intuitiva. Ovviamente, se si vuole godere appieno di tutte le caratteristiche dell’applicazione, si dovrà sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma, così come nella maggior parte delle applicazioni che offrono supporto multimediale e fotografico. Accanto a Pic Stich, altre soluzioni auspicabili sono quelle di Canva, Collage Foto e Shot Cut.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.