Come fare le patate al forno

Oggetto di questa guida, un alimento che riesce, da sempre, a mettere d’accordo tutti. Le patate al forno sono un classico intramontabile della cucina casalinga. Parliamo di un piatto gustoso, semplice e abbastanza veloce da preparare. Non amare questo contorno tipico è praticamente impossibile. Le patate al forno, del resto, si sposano con tutto. Carne o pesce, ma anche da sole come invitante stuzzichino, nessuno sa resistere alla meravigliosa fragranza delle patate al forno. Attenzione, però! Sebbene si tratti di una ricetta pressoché semplice e altamente rivisitabile, è particolarmente facile incorrere in piccoli errori e strafalcioni che potrebbero comprometterne la buona riuscita. Nelle prossime righe, scopriremo come fare le patate al forno nel modo migliore, per far leccare i baffi ai propri commensali.

Come fare le patate al forno, ingredienti

La ricetta di oggi prevede un totale di 261 kcal per porzione. Vediamo subito quali sono gli ingredienti per preparare delle ottime patate al forno:

–        Patate a pasta gialla 1 kg

–        Rosmarino 2 rametti

–        Aglio 2 spicchi

–        Olio extravergine d’oliva 30 g

–        Sale fino q.b.

–        Timo 2 rametti

Per ungere la teglia, invece, ci occorrerà dell’olio extravergine d’oliva q.b.

 La preparazione

Vediamo come fare le patate al forno sotto l’aspetto pratico. Innanzitutto, per realizzare il contorno, cominciamo lavando e sbucciando le patate con un pela verdure. Dopodiché, dividiamo a metà il tutto e poi in quarti, quindi, riduciamo in piccoli cubetti. Prendiamo una pentola, riempiamola d’acqua e portiamo ad ebollizione abbondante. A questo punto, lessiamo i cubetti di patate per 5 minuti. Trascorso il tempo indicato, scoliamo con una schiumarola le patate e trasferiamole in una ciotola. Aromatizziamo con foglioline di timo fresco.

Ora, condiamo il tutto con l’olio extravergine d’oliva ed il sale. Mescoliamo con un cucchiaio in modo da insaporire le patate al meglio. In forno, poi, preriscaldiamo una teglia vuota a 200° in modalità ventilata. Sarà lì che, dopo, avverrà la cottura delle patate. Non appena il forno avrà raggiunto la temperatura desiderata, muniamoci di presine ed estraiamo la teglia calda. Versiamo un filo d’olio sul fondo, poi aggiungiamo le patate e i rametti di rosmarino. Terminiamo con due spicchi d’aglio interi non sbucciati.

Come fare le patate al forno, la cottura

Abbiamo quasi scoperto come fare le patate al forno al meglio. Non ci resta, infatti, che cuocerle in forno ventilato e preriscaldato a 200° per un’ora, finché le patate non risulteranno croccanti e dorate. Durante la cottura sarebbe preferibile mescolare le patate almeno ogni venti minuti, al fine che la doratura risulti ottimale ed uniforme. Ultimata la cottura, tiriamo la teglia dal forno, avendo cura di togliere gli spicchi d’aglio prima di lasciare che il contorno intiepidisca per poi essere portato in tavola. Sarebbe preferibile consumare subito le patate al forno, in modo da godere della croccantezza e della fragranza che le contraddistingue. In ogni caso, è possibile conservarle in frigo in un contenitore ermetico per un giorno al massimo, per poi scaldarle in forno prima di tornare a servirle. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.