Come fare i fiori di zucca

Non c’è assolutamente dubbio: se si realizzasse un sondaggio in grado di coinvolgere tutti coloro che sono abituati agli antipasti o che amano questo specifico momento del pasto, la maggior parte degli intervistati risponderebbe indicando alcune delle pietanze più gustose e preferite in sede di antipasto e, senza alcun indugio, i fiori di zucca sarebbero selezionati nella maggior parte dei casi. Non si tratta di una casualità: la ricetta è gustosissima, la pastella con cui vengono realizzati è amatissima e, se ottenuti attraverso una cura degli ingredienti e della preparazione, i fiori di zucca riescono ad essere gustosissimi e in grado di suggerire tutto il piacere della buona cucina, per quanto siano un piatto economico e semplice da realizzare. Per questo motivo, per allietare i propri commensali e regalare un piatto ricco di grandissimo gusto, non si può non sottolineare come possano essere realizzati i fiori di zucca nel migliore dei modi, a partire dagli ingredienti e considerando anche il metodo di preparazione. 

Ingredienti da utilizzare per fare i fiori di zucca

Al fine di comprendere come preparare i fiori di zucca, non si può prescindere dagli ingredienti che dovranno essere utilizzati. Si tratta dei seguenti:

  • Fiori di zucca 15
  • Sale fino q.b.
  • Olio di semi di arachide per friggere q.b.

PER LA PASTELLA CLASSICA

  • Acqua minerale, tiepida 220 g
  • Farina 00 150 g
  • Lievito di birra fresco 15 g
  • Sale fino 6 g
  • Zucchero 6 g

PER LA TEMPURA

  • Acqua minerale ghiacciata 200 g
  • Farina 00 100 g
  • Tuorli 1

Come preparare i fiori di zucca

Dopo aver compreso quali siano gli ingredienti di cui ci si deve servire per ottenere la splendida realizzazione dei fiori di zucca, sarà necessario considerare anche tutti gli step che possono essere necessari per portare a termine questa splendida preparazione. Ovviamente, se la propria realizzazione è in pastella, non si potrà che partire dalla stessa: selezionando dal lievito totale di cui bisogna servirsi 15 grammi, questo stesso dovrà essere sciolto in acqua per ottenere la propria preparazione, emulsionando con frusta e preparando – in un’altra ciotola – farina e acqua a temperatura ambiente opportunamente mescolati. Dopo aver unito i due composti e dopo aver aggiunto sale e zucchero, bisognerà mescolare ancora finchè il composto non sarà ben amalgamato e poi lasciato a riposare per circa 30 minuti. 
Intanto, si potrà partire con la parte decisiva della propria preparazione, dettata dalla pulitura dei fiori di zucca: dopo aver staccato delicatamente il gambo, si dovrà proseguire eliminando i pistilli e il bocciolo interno. Terminata la propria procedura, se si è abbastanza veloci da riuscire a ottenere tutti i propri fiori di zucca in tempo, sarà il momento di inserirli all’interno della propria pastella precedentemente preparata, per poi essere immersi in un tegame ricoperto di olio portato a una temperatura di almeno 170 gradi. Dopo aver ripetuto il processo per ogni fiore di zucca, lasciato sgocciolare in modo da eliminare l’olio in eccesso, si potrà proseguire con la cottura in modo da ottenere una doratura su tutti i lati. Non resterà che servire il proprio gustosissimo antipasto.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.