Come fare i boccoli con la piastra

Non c’è sempre il tempo per andare dal parrucchiere e farsi mettere a posto i capelli. Ma quando si è là, vale la pena dedicare il tempo a osservare i suoi gesti, in modo da capire poi, una volta a casa, come fare a riprodurre una determinata acconciatura.

se vuoi tornare in fretta al capello dritto

Ultimamente vanno di moda chiome mosse e naturali, e un modo semplicissimo per ottenere delle belle onde direttamente dal bagno di casa lo spieghiamo qui. Con questo tutorial vi spieghiamo passo per passo come fare i boccoli con la piastra e ottenere belle onde mosse che poi si potrà scegliere se lasciare definite o dar loro un bell’effetto mosso naturale.. Proprio così: lo strumento che serve di solito a stirare i capelli, sotto mani esperte può essere la miglior fabbrica di onde e volume.

Come fare i boccoli con la piastra

Preparazione

  • Innanzitutto, serve una piastra del tipo slim, le più sottili per intenderci. Accendetela e attendete che arrivi alla temperatura desiderata (è consigliata sempre la temperatura più bassa, soprattutto in caso di capelli fini sottili o sfrutati. Se però sono grossi o non tengono la piega, potete alzare la temperatura)
  • I vostri capelli devono essere asciutti.
  • Può essere utile, durante l’asciugatura, mettere sulla chioma una crema che protegge dal calore, (come Ciment Thérmique di Kerastase per esempio, o un altro con cui vi trovate bene).
  • Tenete a portata di mano una lacca e/o della cera spray, o un leave in illuminante (ce ne sono molti anche nella Grande Distribuzione)

Istruzioni

  1. Pettinare bene i capelli.
  2. Per le ciocche da lavorare, cominciate da quelle alla base della nuca poi man mano salite in alto.
  3. Prendere una ciocca sottile, metterla nella piastra, tirarla per pochi centimetri e poi girare la piastra su se stessa, con la ciocca dentro. Il movimento deve essere continuo, rapido e fluido per non bruciare i capelli.
  4. Fate scorrere la ciocca dentro la piastra mentre girate questa su se stessa, fino alle punte. Si formerà un ricciolo.
  5. Fissate il boccolo con della lacca, se volete l’effetto lavorato.
  6. Se volete un effetto naturale, prendete la punta del boccolo con le dita e con l’altra mano fate scorrere l’incide e il pollice al contrario sulla ciocca: nascerà una specie di mosso “disordinato”, molto naturale, creando volume.
  7. Mettete la testa in giù e agitate la chioma.
  8. Tornate a testa in su e fissate con lacca o con cera spray, oppure con un tocco di leave in sulle punte se le avete secche.

Di seguito un video esplicativo su come fare i boccoli con la piastra, che vi aiuterà a comprendere meglio i movimenti.

Luigia Bruccoleri

Classe '89, laureata alla Facoltà di Scienze Motorie di Napoli, sportiva al 100% e tifosa del Calcio Napoli sin da piccola. Amo e seguo lo sport a 360°. Giocatrice di pallacanestro da ormai 19 anni, praticamente da sempre! Amo andare in bici, esplorare la natura, andare al cinema, ascoltare la buona musica. Appassionata dei motori, soprattutto delle due ruote, adoro la spensieratezza che si prova guidandole. Amo gli animali e ho un dolce cagnolino "ormai nonnino" di 17 anni e di nome Willy! Il mio motto è: "Crederci Sempre, arrendersi Mai".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.