Il noleggio a lungo termine: sempre più diffuso nelle grandi città

Da quando ha sostituito il cavallo, l’automobile è entrata subito nel cuore degli italiani che vedono ormai l’acquisto della propria prima autovettura come un passaggio quasi sacro della propria esistenza.
Ma oggi, dopo oltre un secolo dal suo utilizzo, è forse è arrivato il momento di porsi delle domande.


Conviene acquistare un’autovettura?

O piuttosto è più conveniente concentrarsi sul noleggio a lungo termine?


La domanda sorge spontanea dal momento che, dati alla mano, le statistiche indicano una forte diffusione di questo nuovo metodo di (non) acquisto dell’automobile nel Belpaese, a danno del normale acquisto e del leasing.

Conviene o no?

Non è possibile dire con assoluta certezza se sia più conveniente affidarsi all’acquisto piuttosto che al noleggio a lungo termine; la convenienza di uno rispetto all’altro varia infatti caso per caso, a seconda delle esigenze dell’automobilista, del modello preso in esame e della zona geografica nella quale ci si trova.
Proprio quest’ultima variabile sembra tuttavia pesare in maniera non indifferente sul confronto tra le possibili vie da intraprendere.
È bene considerare infatti un secondo dato più specifico: non solo i contratti di noleggio a lungo termine sono in aumento, ma la stragrande maggioranza di questi vengono stipulati da automobilisti residenti in grandi città.

La grande città rende gli acquisti onerosi

Non è un segreto che il costo della vita, nelle grandi città, risulta sicuramente più gravoso rispetto a realtà più contenute.
Se la scelta tra noleggio a lungo termine ed acquisto di una vettura è solamente una questione di calcoli economici, ecco che a poco a poco si spiega la nuova tendenza.
Nel momento in cui un automobilista, residente ad esempio nella città di Roma, acquista un’autovettura sa già che la sua automobile dopo appena 4 anni di vita varrà circa il 35% dell’importo pagato.


Ma lo stesso automobilista sa anche che le spese di mantenimento di un automobile, in una città come la capitale, sono statisticamente tra le più alte a livello nazionale: stipulare un contratto di assicurazione a Roma, così come a Napoli o ancora a Milano, risulta sicuramente più gravoso che stipularla in altre zone d’Italia.


Senza contare i costi finanziari e burocratici sostenuti all’atto dell’acquisto, quelli per il tagliando, la sostituzione degli pneumatici e via dicendo; le grandi città storicamente mettono a dura prova la robustezza dei veicoli a causa delle strade mal ridotte e della presenza di traffico che spesso costringe a degli innaturali “start and stop” che non fanno sicuramente bene al motore.
Ultimo, ma non ultimo, seppur si decida di rateizzare l’acquisto dell’automobile il piano di finanziamento prevederà comunque un anticipo o una maxi-rata finale che non tutti riescono a permettersi.

Le grandi città verso il noleggio a lungo termine

Considerate tutte le ragioni appena evidenziate non è difficile capire per quale motivo il noleggio lungo termine a Roma, ma anche a Milano, Napoli, Palermo e Firenze sono sempre più orientati a trovare un’alternativa all’acquisto.
Immaginate infatti di poter pagare un canone mensile, di durata variabile tra 12 e 60 mesi, nel quale è compreso semplicemente…tutto.
Non dovrete sostenere costi iniziali ad eccezione del piccolo anticipo iniziale, senza oneri di tipo burocratico o di altro genere, non esistono spese assicurative, non sono presenti tasse da pagare o spese di manutenzione (sia essa ordinaria o straordinaria).


I piani di noleggio a lungo termine prevedono anzi la possibilità di stipulare un’assicurazione basica o più avanzata, fino ad arrivare alla Kasko completa che comporterà ovviamente un canone più mensile più alto.
Prendendo in esame alcuni modelli di autovettura e ponendo in relazione l’acquisto con il noleggio, è emerso che nei grandi agglomerati urbani il risparmio dopo 5 anni può raggiungere cifre variabili dai 2000 ai 4000 euro a vantaggio del noleggio a lungo termine.
Ciò rende evidente come questo sia la soluzione ideale per i cittadini dei grandi capoluoghi, che percorrono annualmente un considerevole numero di chilometri e che cambiano la propria vettura ogni 5 o 6 anni.
Percorrere grandi distanze ogni anno comporta infatti la necessità di avere un mezzo sempre adeguato alle proprie esigenze, sicuro, e sempre efficiente che non sia però soggetto al fastidioso gioco della svalutazione; in questo senso il noleggio a lungo termine è sicuramente un’opportunità da non perdere.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.