Come scegliere l’assicurazione sulla casa?

Scegliamo quella più adeguata valutando abitazione, luogo, vicini e coperture.

Possiamo scegliere una proposta conveniente, considerando anche le polizze casa online, ma non dimentichiamo la qualità di un prodotto

Gli italiani dimostrano sempre più attenzione alle mura di casa.

I nostri connazionali valutano responsabilmente l’ipotesi di salvaguardare la casa, dotandosi di una copertura assicurativa a misura.

L’idea è quella di poter fruire di un prodotto che considera il verificarsi di danni agli ambienti domestici quale conseguenza diretta di furti, rapine, incendi, scoppi di varia natura, eventi naturali, sismi, atti vandalici.

Scegliendo di adeguare la polizza ad ogni possibile inconveniente, sempre più spesso si estende la copertura ai danni provocati a terzi. Parliamo di danni strutturali come il crollo di una parte di fabbricato, di tegole, cornicioni, di una porzione di facciata o di grondaia.

Se di norma i danni causati da un atteggiamento negligente, tenuto dal proprietario o da un componente del nucleo famigliare, non rientrano fra le coperture, grazie ad un maggiore esborso in polizza è possibile inserire anche i danni che sono conseguenza di una distrazione o di un errore, che non maggiore consapevolezza poteva essere evitato.

La scelta della polizza casa: valutiamo le peculiarità dell’abitazione

Partendo dal presupposto che una buona polizza deve essere in grado di intrecciare tutta una serie di elementi oggettivi ad altrettante garanzie, è bene non rincorrere a tutti i costi la soluzione più economica.

Da solo il risparmio non ci porta a scegliere la polizza migliore, come ci insegnano i professionisti di settore informandoci adeguatamente sulle potenzialità di un prodotto.

Possiamo scegliere una proposta conveniente, percorrendo anche la strada dell’assicurazione casa online, di cui saperne di più scorrendo la pagina Mioassicuratore.it/assicurazione-casa, ma non dobbiamo assolutamente dimenticare la qualità di un prodotto.

Per potersi garantire una buona polizza è indispensabile riflettere sulle caratteristiche di cui gode l’abitazione, abbinate al territorio in cui sorge.

È corretto valutare il grado di efficienza degli impianti da quello elettrico a quello idraulico, il piano a cui è collocato l’appartamento, considerando se si tratta di una zona a rischio furti, o se siamo in presenza di una villetta indipendente o di un appartamento in condominio.

La scelta della polizza: i vicini di casa giocano un ruolo importante

Nella scelta della polizza è bene valutare anche la posizione della casa.

Considerazioni che mettono in evidenza la reale vicinanza dell’immobile ad altre strutture abitative.

La collocazione in uno stabile a più piani, ad esempio, ci deve indurre a fare preventivamente i conti con i vicini di casa in base a due ipotesi.

La prima è quella che parte dal presupposto che si possono procurare danni a chi abita vicino a noi, la seconda è quella di doversi assicurare una copertura nel caso siano gli altri a procurare danni alla nostra casa e a ciò di cui disponiamo al suo interno.

Per garantirsi una buona polizza valutate le condizioni inserite nel contratto

Scelte le tutele da inserire in polizza, per ottenere un prodotto personalizzato, è bene confrontare le polizze presenti sul mercato, chiedendo preventivi parametrati alle esigenze e alle necessità.

Prima di acquistare una polizza casa è essenziale valutare tutti i termini e le condizioni previste dal contratto.

Il controllo ricade su elementi quali l’indennizzo, previsto in seguito ai danni a titolo di risarcimento, il valore del massimale, la franchigia, e l’ammontare del premio da versarsi in un’unica soluzione annuale, semestrale, trimestrale o in comode rate mensili.

isacco corradi

Isacco Corradi fin dal 2005 si occupa per passione di internet, trasforma questa attività in lavoro nel 2009. Presidente per 10 anni della cooperativa Alpsolution, Sindaco del Comune di Lavarone dal 2015 al 2020, Vicepresidente Fondazione Museo Storico, Consigliere della Magnifica Comunità di Valle, Consigliere della Fondazione Forte Belvedere. Scrive articoli in ottimizzati e per diletto parla di tutto un pò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.