Come fare le polpettine di olive e mozzarella

Dopo le polpettine con olive e prosciutto, ecco oggi una ricetta davvero gustosa, proprio da leccarsi i baffi: le polpettine di olive e mozzarella!
Un procedimento tra l’altro davvero semplice e veloce che consentirà di preparare questa deliziosa pietanza anche all’ultimo minuti, sorprendendo famigliari ed ospiti improvvisati.

Ecco gli ingredienti per 4 persone:

  • 160 grammi di olive nere snocciolate;
  • 160 grammi di olive verdi snocciolate;
  • 150 grammi di peperoncino;
  • 1/2 cipolla;
  • 4 cucchiai di pan grattato;
  • 100 millilitri di latte;
  • 4 cucchiai di farina 00;
  • 180 grammi di parmigiano reggiano grattugiato;
  • 150 grammi di mozzarella;
  • 2 uova intere;
  • olio extravergine d’oliva;
  • olio per friggere;
  • sale ed origano a piacere.

Vediamo ora le varie fasi della preparazione:

  1. rompere anzitutto un uovo in una ciotola e sbatterlo con una frusta a mano;
  2. sbucciare quindi la cipolla, pulirla e tritarla completamente, quindi unirla nella ciotola, all’uovo sbattuto;
  3. prendere quindi le olive senza nocciolo e tritarle a pezzetti medio piccoli, con l’ausilio di una mezzaluna;
  4. in una padella antiaderente, a fuoco basso, versare un cucchiaio di olio extravergine d’oliva ed unire le olive snocciolate, facendole rosolare solo per 5 minuti;
  5. una volta tolte dal fuoco le olive, farle raffreddare ed unirle all’uovo sbattuto con la cipolla, mescolando con cura;
  6. sempre nella stessa ciotolina, aggiungere quindi il formaggio grattugiato, il latte, la farina ed  un cucchiaino di pan grattato, mescolando finché non risulti la pastella densa e senza grumi;
  7. prendere quindi la mozzarella e spezzettarla a pezzetti medio piccoli;
  8. sbattere poi, l’altro uovo in una ciotola;
  9. bagnandosi precedentemente le mani, realizzare con l’impasto lasciato riposare, delle polpettine medio piccole, al cui interno, con attenzione, andremo ad aggiungere alcuni pezzetti di mozzarella;
  10. passare le polpettine ottenute, prima nell’uovo sbattuto poi nel pane grattugiato;
  11. mettere quindi sul fuoco una padelal antiaderente e versare abbondante olio per friggere e lasciarlo scaldare per alcuni minuti;
  12. aggiungere quindi con attenzione in padella le polpettine e farle friggere, finché non saranno ben dorate;
  13. levarle dalla pentola e farle riposare per qualche minuto su una carta assorbente;
  14. servirle infine, su un piatto da portata, ancora tiepide, con una leggera spolverata di origano.

Queste polpettine, sono ideali come antipasto oppure come secondo, servire con una verdura cotta o fresca.

Buon appetito!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.