Come fare un pappilon, fiocco o farfalla/farfallino

Il papillon, chiamato anche cravatta a farfalla, cravattino, farfallino, o semplicemente farfalla, e il fratello più piccolo della cravatta. Già nel 1830, Honoré de Balzac, nel capitolo «Trattato della cravatta» (del suo saggio «Il trattato della vita elegante»)dona qualche suggerimento per quanto riguarda il papillon. Nel 1886 al Tuxedo Club, appare lo smoking ed è portato assolutamente con un farfallino, combinazione che diventa espressione di eleganza per eccellenza.

Sembra che il nome «noeud papillon», espressione che indica in francese il nostro “farfallino”, entri nel vocabolario nel 1904 in seguito al successo dell’opera « Madame Butterfly » ed in onore del suo compositore Giacomo Puccini.

Così come la cravatta classica, il papillon (o farfallino) si declina in tutti i colori ed in tutti i motivi.
Generalmente nero, il nodo papillon si porta con uno smoking nero ed una camicia bianca con collo cassé (detto anche diplomatico); può anche essere portato in modo più disinvolto con un vestito ed una camicia a collo aperto.

Le tappe del nodo papillon:

  • Tappa n°1: posizionate le due estremità del papillon in modo asimmetrico, una più bassa dell’altra.
  • Tappa n°2: attorno al collo, incrociate l’estremità più lunga su quella più corta.
  • Tappa n°3: fate scivolare l’estremità più lunga verso l’alto, sotto il papillon.
  • Tappe n°4 e 5: formate le due ali del papillon, piegando orizzontalmente l’estremità più corta.
  • Tappa n°6: fate scendere l’estremità più lunga davanti al nodo in formazione.
  • Tappa n°7: nascondete poi l’estremità più lunga sotto l’estremità piegata.
  • Tappa n°8: aggiustate il papillon tirando sulle due ali.

Alla fine del nodo, la larghezza del papillon deve teoricamente essere equivalente alla distanza tra le pupille dei vostri occhi.

Attenzione se il farfallino viene abbinato al frac va portato esclusivamente bianco su un colletto cassé della camicia.

Non eccedete troppo con la fantasia, non dimentichiamoci l’eccesso otrebbe fare un effetto clown!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.