Come fare a richiedere la carta paypal con invio a casa

La carta Paypal è una prepagata che è riuscita ad ottenere un grande successo, vista la sua semplicità d’utilizzo per quanto riguarda ricarica e trasferimenti di denaro.
Ecco il procedimento ideale per poter richiedere carta Paypal e riceverla direttamente a casa.

L’occorrente per richiedere carta Paypal.

Gli elementi utili per poter effettuare tale richiesta sono ben tre: il primo di essi è un conto Paypal, il quale potrà essere creato, in maniera gratuita, semplicemente effettuando la registrazione al sito web di Paypal.
Coloro che non possiedono un conto online Paypal dovranno cliccare sulla voce Registrati e compilare il modulo di attivazione del conto, scegliendo la tipologia ed inserendo i propri dati personali, compreso il numero di cellulare per l’attivazione.
Il secondo elemento è un conto bancario, la cui utilità sarà essenziale e i documenti personali, ovvero il documento d’identità e quelli relativi all’indirizzo di casa.
Con questi elementi sarà possibile richiedere carta Paypal e riceverla direttamente a casa in maniera gratuita.

L’invio della richiesta della carta Paypal.

Quando un cliente è in possesso di tutti questi elementi, sul web deve semplicemente digitare le parole chiave Paypal Prepagata: il primo risultato sul browser di ricerca è quello sul quale si deve cliccare, visto che li indirizzerà al sito ufficiale della carta Paypal ed al suo modulo di richiesta.

Dopo che il cliente clicca sulla voce Richiedere carta Paypal, il sito lo indirizzerà sulla piattaforma che permette di inoltrare la richiesta, ovvero quello che gestito dalla Lottomaticard, gestore della carta Paypal. 

Il cliente dovrà semplicemente inserire nuovamente tutti i suoi dati personali, compresi quelli di residenza e quelli relativi ai suoi contatti mail e telefonici.

Il secondo passaggio da eseguire consiste nell’inserire i dati relativi al documento di identità, mentre quello finale per richiedere carta Paypal consiste nel confermare i dati che sono stati inseriti nel modulo di richiesta.
Nella mail dell’utente arriverà una mail di conferma che gli comunicherà l’inoltro, avvenuto in maniera corretta, relativo alla sua richiesta.

L’attivazione della carta Paypal.

Il cliente, se ha eseguito correttamente la procedura, riceverà a casa sua la suddetta carta ma, per poterla utilizzare, dovrà procedere ad effettuare la sua attivazione. 

Per eseguire tale procedimento è necessario che, il richiedente, effettui un bonifico bancario, dalla somma non inferiore a 15 euro, intestato alla carta Paypal, ovvero dovrà inserire tutti i dati relativi ad essa nel momento della compilazione del modulo.

I soldi trasferiti sulla carta attiveranno una procedura che verrà eseguita interamente da Paypal, ovvero dopo circa 10 giorni dalla ricarica, il proprietario della carta riceverà a casa sua, sempre in maniera gratuita, una lettera contenente due codici.

Il primo è quello PIN, che permette ai clienti di poter utilizzare la carta per effettuare dei pagamenti o acquisti nei negozi reali, mentre il secondo è il Puk, da utilizzare nel caso in cui si sbagli, per 3 volte di seguito, il codice PIN, che comporta il blocco della carta.

Le procedure per ricevere a casa la carta sono molto semplici dunque, ma bisogna attendere circa 15 giorni prima di poterla utilizzare, se si opta per l’invio a casa della suddetta carta.

Ricapitoliamo la procedura su come richiedere la carta paypal direttamente a casa

  1. .Recarsi sul sito Richiedi Paypal.
  2. .Premere sul tasto ottieni.
  3. .Inserire tutti i dati personali e del recapito di casa.
  4. .Confermare i documenti relativi al titolare della carta.
  5. .Attendere che questa arrivi.
  6. .Effettuare una ricarica, non inferiore di 15 euro, tramite bonifico bancario, inserendo i dati della Paypal.
  7. .Attendere 10 giorni per l’invio dei codici PIN e PUK.

Come fare una carta prepagata gratuita?

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato / 5. Punteggio articolo:

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.