Come far crescere la barba

Negli ultimi anni, la barba è tornata prepotentemente di moda, e sono tantissime le persone che hanno deciso di acquisire un look innovativo attraverso la stessa. Per questo motivo, chi vuole far crescere la barba si serve di una serie di accorgimenti che possono portare la stessa a essere curata nel migliore dei modi, o essere stimolata al fine di crescere in modo omogeneo e uniforme. Per questo motivo, esistono numerosi metodi che possono essere finalizzati a una crescita corretta della barba, fermo restando che la stessa cresce, in modo regolare, così come i capelli, aumentando di circa 0,3 o 0,4 millimetri al giorno. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito di come far crescere la barba, tra accorgimenti da prendere in considerazione per la sua cura e altri consigli che possono essere utilizzati per rendere la barba particolarmente folta e omogenea.

Come cresce la barba e quanto aspettare per avere la barba folta

La prima cosa che c’è da sapere, a proposito di come far crescere la barba, è relativa ai tempi di crescita dei peli della barba, che, così come i capelli, cresce a intervalli regolari, guadagnando circa 0,3 o 0,4 millimetri ogni giorno. La barba, dunque, nonostante la variazione che ci può essere tra persona e persona, non ha bisogno di stimoli per crescere quotidianamente, ma ciò fa parte di un naturale processo di crescita dei peli della barba. Chiaramente, non è detto che gli stessi crescano in modo regolare in tutto il viso, dal momento che potrebbero esserci delle zone in cui i peli sono assenti o più radi, mentre in altre la barba potrebbe crescere in modo più folto. 

Generalmente, a partire dai 12 anni, in concomitanza con l’inizio della pubertà, la barba inizia a crescere e a diffondersi, ed è un falso mito quello secondo cui utilizzando una lametta a vuoto possa essere stimolata la crescita della barba in modo uniforme, dal momento che bisognerà semplicemente aspettare il tempo necessario affinché i peli della barba crescano in tutto il viso. E’ importante prendere in considerazione una tempistica di 3 giorni come valore indicativo, dal momento che in questi stessi la barba dovrebbe acquisire una lunghezza di 0,9 millimetri, mentre per ottenere una barba folta bisognerà aspettare almeno un mese, anche se con tutte le variazioni dipendenti da persona a persona.

Come curare la barba?

La cura della barba non è assolutamente banale, e richiede una serie di accorgimenti che devono essere realizzati e che portano la stessa non soltanto a crescere nel migliore dei modi, ma anche a essere trattata al meglio. E’ ovvio, in prima battuta, che se si vuole far crescere la barba bisognerà dimenticarsi temporaneamente del rasoio: è opportuno ripetere che tagliare la barba a vuoto o farlo spesso non è un fattore in grado di determinare o influenzare la crescita della barba, dal momento che si tratta semplicemente di un processo organico che non può essere influenzato dall’esterno o dall’utilizzo di lamette e rasoi in modo più elevato. 

Per questo motivo, bisognerà semplicemente aspettare il tempo tecnico affinché la propria barba cresca. Una volta aspettato il tempo tecnico, la barba potrà essere curata attraverso differenti procedure: generalmente, ci si potrà servire di uno shampoo per barba al fine di eliminare le cellule morte e altri residui che si annidano all’interno della stessa, rendendo la barba lucida e ben curata

Al fine di attenuare il prurito derivante dalla crescita della barba, si potrà utilizzare una crema per il viso o un olio da barba, in grado di lenire la pelle e di tenerla idratata. Solo quando la barba sarà cresciuta si potrà livellare servendosi di un rasoio o di un regolabarba, e nel caso in cui emergano delle chiazze in cui i peli sono più radi, ci si potrà servire di un pettine per orientare i peli della barba come meglio si ritiene.

Come far crescere la barba: metodi da utilizzare

A questo punto, si possono considerare alcuni consigli per favorire la crescita della barba, affinché la stessa avvenga più velocemente o con una certa regolarità. È importante sottolineare che non esistono prodotti che favoriscono o stimolano la crescita della barba, ma semplicemente accorgimenti, da effettuare quotidianamente, che possono permettere alla stessa di svilupparsi in condizioni migliori del viso. Tra i primi consigli che possono essere seguiti c’è quello di idratare quotidianamente il viso, al fine di permettere che lo stesso sia costantemente pulito esano. 

E ancora, bisognerà seguire un’alimentazione sana e ricca di alimenti che contengono vitamine del gruppo B, in grado di accelerare il processo di crescita della barba. In ultimo, sarà importante effettuare uno scrub al viso, in grado di eliminare tutte le impurità presenti sullo stesso e, conseguenzialmente, di favorire la fuoriuscita dei peli.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.