Come curare l’alimentazione di un pastore tedesco

Il pastore tedesco è un cane meraviglioso. Coraggioso, protettivo e affettuoso, è stato più volte protagonista di film e serie tv. Sono tantissime le persone che scelgono di accoglierne uno in casa. Quando si prende questa decisione, sono diversi gli aspetti ai quali è bene fare attenzione.

Uno dei principali riguarda indubbiamente l’alimentazione. Se sei qui, significa che sei alla ricerca di informazioni in merito. Perfetto! Le prossime righe di questo articolo sono dedicate proprio a questo. Potrai infatti trovare specifiche sulla dieta migliore possibile per il pastore tedesco di tutte le età.

Cuccioli di pastore tedesco: consigli di alimentazione

Che caratteristiche dovrebbe avere la dieta dei cuccioli di pastore tedesco? La principale indicazione da considerare riguarda il fatto di non esagerare con l’apporto di calorie. Il motivo è legato al fatto che, così facendo, si evita di accelerare eccessivamente l’accrescimento. Nel caso in cui dovesse concretizzarsi l’appena citata eventualità, il rischio per il cucciolo sarebbe quello di avere a che fare con dei forti problemi articolari.

Fondamentale è mettere in primo piano una dieta bilanciata e, per quanto riguarda le quantità, valutare anche il peso futuro a cui potrebbe arrivare il cucciolo basandosi su quello dei genitori.

Pastore tedesco adulto: le esigenze nutrizionale

Passiamo ora alla parentesi dedicata alle dritte su come alimentare il pastore tedesco adulto. Premettendo il fatto che in questo articolo parliamo di cani che conducono una vita casalinga – indi non di esemplari impiegati nella polizia, giusto per fare un esempio – ricordiamo che una problematica che è opportuno prevenire sempre è il sovrappeso.

Fare attenzione a questo aspetto implica il focus sulle ricompense, che dovrebbero essere dosate senza lasciare nulla al caso, sottraendo poi il loro apporto calorico dal resto delle razioni alimentari.

La dieta dell’esemplare anziano

Avere un cane anziano implica un’attenzione estremamente specifica alla sua salute. Questo vale anche nel caso del pastore tedesco e della sua dieta. Senza mai dimenticare che i consigli specifici devono arrivare dal veterinario che conosce la situazione specifica dell’esemplare, sottolineiamo che, tra i nutrienti raccomandati più spesso, rientrano le fibre, essenziali per tenere attivo l’intestino, ma anche i grassi.

Più che in altri periodi della vita dell’animale, durante la terza età è basilare tenere sotto controllo l’apporto calorico, basandosi sul livello di attività fisica. In linea di massima, il pasto del pastore tedesco anziano dovrebbe essere gustoso e stuzzicante dal punto di vista olfattivo. Entrambi i sensi dei cani durante la terza età perdono infatti la loro efficienza e il cibo servito deve essere per questo in grado di stimolarli al massimo. In questo modo, sarà possibile evitare per il proprio migliore amico problemi di inappetenza.

Consigli generali

Esistono anche dei consigli generali da non dimenticare nel momento in cui si ha intenzione di nutrire al meglio il proprio amico a 4 zampe. Una dritta molto importante prevede il fatto di somministrare i pasti a orari regolari.

Proseguendo con i suggerimenti da non trascurare per assicurare al pastore tedesco una vita sana – a prescindere dall’età – è necessario lasciargli a disposizione una ciotola di acqua fresca 24 ore su 24.

Come già detto, è bene evitare di esagerare con gli spuntini e con le ricompense. Un altro aspetto da non trascurare riguarda la possibilità di somministrare al cane, sia cucciolo, sia adulto, sia anziano, del cibo preparato in casa. In questi frangenti, si ha un controllo oggettivamente più alto sulla qualità, ma l’onere, non presente nelle situazioni in cui si acquista cibo nei negozi, di fare attenzione ai principi nutritivi inclusi nelle varie preparazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.