Come aprire una serratura bloccata

fonte foto fabbrotorino365.it

Può capitare a tutti almeno una volta nella vita di rimanere chiusi fuori casa o addirittura chiusi dentro una stanza della propria casa. Magari siamo usciti e abbiamo dimenticato le chiavi o la porta di casa per qualche motivo non si apre. Una serratura bloccata è sempre un problema che mette in tensione.

Non poter rientrare in casa o peggio non poter uscire da una stanza che avevamo chiuso a chiave per sicurezza può farci davvero entrare nel panico. Questo può anche succederci se siamo fuori casa, ad esempio siamo in un locale, stiamo adoperando il bagno chiudendoci dentro per scrupolo ed ecco che la vecchia porta non si apre più.

Certamente ciascuna di queste situazioni può davvero farci sprofondare nel panico più assoluto, portarci a diventare agitati cercando a tutti i costi di aprire la porta forzandola, prendendola a pugni, chiamando soccorso.

Sicuramente non è facile ma mantenendo la calma potremo trovare la soluzione al nostro problema. Scopriamo quali possano essere i motivi all’origine di questo inconveniente e come aprire una serratura bloccata.

Perché la serratura è bloccata

Perché una serratura rimane bloccata? Cosa c’è che non va? I motivi possono essere diversi. Può essere colpa del malfunzionamento della serratura o dell’usura della porta o di un ostruzione interna della serratura, come qualche pezzo di carta infilato dentro o dei residui di vernice. Questo vale per lo più per le porte interne di un’abitazione o di un appartamento.

Il malfunzionamento della serratura di una porta di ingresso blindata può essere invece stato causato da un tentativo di effrazione esterna non andato a buon fine. Altro problema è quando si lasciano le chiavi inserite nella toppa dall’interno per distrazione e si chiude la porta alle proprie spalle. In questo caso anche se avete un altro mazzo di chiavi rientrare sarà difficile. Vediamo come fare.

Come aprire una serratura bloccata

Come aprire una serratura bloccata? Si possono provare diversi tentativi ma l’unico da escludere è quello di forzare la chiave, che potrebbe rompersi e peggiorare la situazione.

Il primo tentativo può funzionare se le porte sono dotate di cilindratura semplice. Dovreste avere a portata di mano una bomboletta di spray disincrostante o uno spray anticalcare, un prodotto facile di spruzzare per togliere le incrostazioni, inserire il suo beccuccio nella serratura e far in modo che una dose abbondante della sostanza vi penetri attraverso. Fatto questo potrete provate a reinserire la chiave e a girarla delicatamente. La porta dovrebbe aprirsi. In alternativa a uno spray disincrostante potete provare della polvere di grafite da distribuire con una pompetta nella serratura e sulla chiave.

Se la chiave è invece incastrata all’interno della serratura la questione sarà più complicata. Dovrete incidere la lamiera con un attrezzo appuntito nel punto di inserimento della chiave quindi tentare di prenderla con delle pinze.

Se la serratura è quella di una porta blindata dai cilindri complessi è necessario invece l’intervento di un fabbro.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.