Piastrelle bagno: come scegliere il colore perfetto in base a grandezza ed esposizione alla luce

La scelta delle piastrelle per il bagno è fondamentale, sia dal punto di vista estetico sia da quello funzionale. Come per qualsiasi ambiente della casa, infatti, è importante scegliere delle piastrelle adatte per quanto riguarda le caratteristiche di resistenza, facile da pulire e che valorizzano l’ambiente.

Le piastrelle per il bagno possono seguire stili e tendenze differenti rispetto alle piastrelle scelte per il resto della casa. In questo caso, infatti, vanno considerati altri fattori come     l’ampiezza della stanza, l’esposizione alla luce e la posizione dei       punti       di illuminazione           che andranno a realizzare determinati effetti sulle piastrelle.

Le superfici scelte per il bagno hanno un forte impatto sulla stanza in quanto, se scelte correttamente,      possono valorizzare l’intero ambiente e l’arredamento      Per questo la selezione va fatta con cura      , anche consultando le soluzioni e le proposte di piastrelle per il bagno su      marazzi.it.

Come scegliere le piastrelle bagno adatte

Il primo elemento da considerare per il rivestimento del bagno è la dimensione delle piastrelle, che va scelta in base alla grandezza della stanza e all’altezza del soffitto. Le piastrelle piccole sono meno adatte ai bagni di servizio, piccoli e non molto alti, perché rendono l’intero ambiente più piccolo e buio. Al contrario, le piastrelle grandi sono in grado di riflettere maggiormente la luce e fanno sembrare l’ambiente più ampio.

Quando si sceglie di utilizzare piastrelle sia a pavimento che a rivestimento,          consigliamo di optare per la stessa collezione per entrambe le applicazioni per un effetto del bagno total look.      

Un altro aspetto da considerare e definire nel rivestimento a parete con piastrelle è l’altezza complessiva: negli ultimi anni i rivestimenti a tutta parete      perché si abbinano perfettamente allo stile moderno che caratterizza le nuove abitazioni.

 

Come scegliere il colore delle piastrelle bagno

I colori           e l’effetto di superficie delle piastrelledevono essere scelti considerando diversi fattori che vanno a valorizzare la stanza nel migliore dei modi. Tra questi fattori troviamo la grandezza della stanza, lo stile dell’arredamento       e  le tendenze che dominano il mercato.

Ciascun effetto di superficie- legno, cotto, cemento, marmo e pietra – , è disponibile in molteplici tonalità e attribuisce alla stanza un look differente.   In genere,      si prediligono effetti e      colori neutri e sobri       come il legno o il grigio ghiaccio      Il bianco è un must have sempre apprezzato all’interno del bagno ma sono consigliati anche i mix&match non troppo forzati.

Il colore delle piastrelle deve essere scelto anche in base all’esposizione alla luce: un bagno piccolo con una sola finestra, e quindi con poca esposizione alla luce, necessita di piastrelle con tonalità chiare e brillanti che riflettono la luce e sono in grado di      illuminare meglio l’intero ambiente. Le tonalità chiare, inoltre, rendono la stanza anche più ampia.

Le piastrelle in formato mosaico extra-lucide            sono invece perfette per la zona      doccia.

Piastrelle per un bagno piccolo

Scegliere le piastrelle per un bagno piccolo e cieco è una pratica che necessita di molta attenzione. Per i bagni piccoli è consigliato utilizzare tinte scure, come il nero o il grigio in particolare per i pavimenti che creano l’effetto di una stanza più ampia.

Si prestano inoltre meglio i total look in un’unica tonalità oppure in due tonalità per un      effetto di bidimensionalità alla stanza. In questo caso, si possono      scegliere piastrelle tono su tono con finiture diverse (esempio naturale e lucida)       oppure con sfumature dello stesso colore.

Per gli amanti del contrasto, invece, è possibile ricreare l’effetto inserendo delle tonalità e delle dimensioni contrastanti. Ad esempio: le mattonelle della doccia con una dimensione piccola e un colore vivace abbinate a delle piastrelle per il resto del bagno più grandi e con un colore neutro.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.