Come sfiatare il calorifero o i radiatori

Il problema può risiedere nell’impianto, per cui i radiatori producono calore in modo diseguale, ma anche semplicemente per la presenza di una bolla d’aria che impedisce la corretta circolazione dell’acqua calda nei tubi.

In questo caso bisogna sfiatare i radiatori, operazione che ha lo scopo di far uscire l’aria dai caloriferi e dalle tubature in cui circola l’acqua calda, per ripristinare il rendimento ottimale dell’impianto , e in genere si rende necessaria quando:

  • si rimette in funzione la caldaia, cioè una volta all’anno
  • si aggiunge acqua nell’impianto
  • si sentono rumori legati alla circolazione dell’acqua

Come sfiatare:

Generalmente gli sfiatatori sono collocati sulla parte superiore del radiatore: alcuni hanno una piccola rotellina che basta svitare, altri modelli richiedono l’uso di una speciale chiavetta, infine ci sono quelli automatici.

Bisogna sempre cominciare dai radiatori che si trovano sullo stesso livello della caldaia, poi salire piano per piano.

Non svitate mai completamente la valvola, perché rischiereste di allagare il pavimento: mettete una bacinella sotto lo sfiatatoio e aprite piano piano il rubinetto; lasciate uscire l’aria, quindi un po’ d’acqua, poi richiudete la valvola ben stretta.

Fatta questa operazione su tutti i radiatori, controllate di nuovo il livello dell’acqua presente nell’impianto attraverso il manometro e mettete in funzione la pompa.

Un trucchetto:

In alcuni casi lo sfiatatoio si trova in una posizione di difficile accesso e risulta impossibile metterci sotto un recipiente: utilizzate allora uno straccio oppure fabbricatevi un serbatoio con una bottiglia e un piccolo imbuto che potete acquistare nei centri per il fai da te o nei negozi che vendono acquari.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.