Come scegliere la giusta assicurazione viaggio

L’assicurazione viaggio è una copertura che può presentare diverse voci e che è consigliata per viaggiare in modo sicuro all’estero sia nei paesi dell’Unione Europea e soprattutto in quelli al di fuori dell’UE, come ad esempio: USA, Canada, Giappone, Thailandia e Cuba.

La polizza dedicata ai viaggi permette di tutelare i viaggiatori in qualunque tipologia di inconveniente che si va dall’annullamento viaggio, allo smarrimento dei bagagli, dei documenti, fino alla copertura sanitaria. Ma vediamo insieme quale tipo d’assicurazione scegliere.

Assicurazione viaggio: come scegliere la migliore?

La scelta dell’assicurazione viaggio è molto importante, per questo motivo più che scegliere in base al prezzo proposto è necessario verificare quali sono le polizze e le coperture proposte all’interno del contratto d’assicurazione.

L’assicurazione per un viaggio extra UE dovrebbe innanzi tutto comprendere la copertura sanitaria, molto importante quando si viaggia all’estero e soprattutto in paesi che richiedono una somma ingente per il pagamento delle prestazioni sanitarie.

Da includere c’è anche la polizza in caso di smarrimento o furto del bagaglio. Questa è importante sia nell’Unione Europea sia al di fuori dell’UE. In quanto, può succedere che la compagnia aerea oppure che in aeroporto si perda la valigia o peggio ci sia qualcuno che la rubi. In questo caso si ottiene un rimborso dei propri beni e s’ottiene subito una somma in denaro per ricomprare beni di prima necessità.

Infine, ma bisogna optare per una compagnia affidabile sia nella tutela del viaggiatore si nei rimborsi. Tra le migliori assicurazioni viaggio è sicuramente da prendere in considerazione Cowerwise. Per valutarla trovi tutte le info qui!

Cosa coprono e come funzionano le assicurazioni viaggio

Le assicurazioni viaggio possono coprire diverse casistiche. A seconda della decisione del viaggiatore si può scegliere di optare per una polizza onnicomprensiva (salute, bagagli, furto, responsabilità civile, cancellazione o annullamento viaggio). Oppure è possibile scegliere di siglare anche una o più voci singolarmente a seconda delle proprie necessità. Ma vediamo nello specifico cosa coprono e come funzionano le assicurazioni per i viaggi e le varie voci:

Annullamento/cancellazione viaggio: questa polizza permette di ottenere un rimborso in caso di cancellazione (ad esempio da parte dell’hotel o della compagnia aerea) oppure di annullamento da parte propria del viaggio. Tra i casi contemplati per l’annullamento di un viaggio per motivi personali ci sono: lutto di un parente, perdita o problemi derivanti dal richiamo al lavoro, malattia improvvisa propria o di una persona sotto la propria tutela o nel primo grado di parentela. In alcuni casi, ci sono polizze che offrono anche l’annullamento viaggio senza bisogno di giustificazione (in questo caso, naturalmente, il costo sarà più alto).

Responsabilità civile: questa è una polizza molto utile se si viaggia in un paese estero e ci si ritrova improvvisamente in problematiche che richiedono il sostegno di un avvocato o il pagamento per un incidente che si è verificato a causa del viaggiatore. In questo caso, dunque sono coperte tutte le cause di responsabilità verso terzi per problematiche presentatesi in modo accidentale.

Furto o smarrimento del bagaglio: la polizza copre il valore del bagaglio in base al tipo di soglia prescelta dal viaggiatore. Ci sono polizze che prevedono una soglia che copre la valigia per un valore di 5 mila euro. Ma nel caso fosse necessario questa può essere più ampia, pagando un sovraprezzo.

Assicurazione sanitaria: in questo caso, la polizza permette di coprire tutti i casi in cui ci si trovi all’estero e si abbia bisogno di assistenza sanitaria, al pronto soccorso, da un medico privato oppure in ospedale. Inoltre, prevede anche che il ritorno in patria con l’aereo nel caso in cui ci siano gravi problemi di salute e si debba tornare nella propria nazione per curarsi.

Queste sono le principali voci e il funzionamento di ogni polizza che si può siglare prima di partire in viaggio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.