Come scegliere il miglior videocitofono per le proprie esigenze

In un’epoca dominata dalla domotica e che si sta orientando sempre di più verso l’automazione entro i confini domestici, ecco che la tecnologia fa sempre più parte della nostra quotidianità. La tecnologia in ambito domestico, in modo particolare, offre la possibilità di aumentare notevolmente il comfort a livello abitativo, ma spesso e volentieri serve anche a rendere un ambiente decisamente più tranquillo e sicuro.

I videocitofoni rappresentano proprio uno di quegli strumenti che possono tornare più che utili in tal senso, visto che consente di gestire e controllare il passaggio, ma anche l’accesso delle persone all’interno del proprio condominio, incrementando in maniera piuttosto netta la percezione della sicurezza.

Sul web ci sono anche numerose piattaforme che offrono la possibilità di provvedere all’acquisto di un gran numero di prodotti tecnologici che tornano utili in ambito domestico. Ad esempio, la vendita materiale elettrico su elettroclick.com, rappresenta uno dei punti di forza di un portale che è veramente molto accessoriato, ricco di tante soluzioni e di una gamma di prodotti estremamente diversificata, in grado di soddisfare praticamente ogni esigenza.

Come trovare i videocitofoni più adatti alle necessità: gli aspetti da valutare in fase di scelta

Il primo passo, nel momento in cui si va alla ricerca di un videocitofono è quello di sapersi orientare, avendo una conoscenza di base delle principali caratteristiche di tale apparecchio. Ciascun modello può contare su due unità: la prima è quella di chiamata, detta anche pulsantiera, mentre la seconda è l’unità di risposta, che può corrispondere ad uno schermo di ridotte dimensioni, che può avere o meno la cornetta.

Quindi, la prima cosa da chiedersi è quale debba essere il numero di pulsanti collocati sulla pulsantiera esterna. In questo senso, ci sono vari modelli e soluzioni: i videocitofoni che vengono installati nei vari condomini si caratterizza per avere un tasto per ogni appartamento. Nel caso in cui, invece, siate alla ricerca di un videocitofono per, ad esempio, una villetta bifamiliare, ecco che si dovrà installare una pulsantiera a due tasti, uno per ciascuna unità abitativa.

Un altro aspetto da valutare è legato al numero di postazioni di risposta che deve avere ciascuna unità abitativa. In alcuni casi sarà sufficiente un solo schermo all’interno della propria abitazione per la risposta alle varie chiamate. In altri casi, invece, si può avere l’esigenza di un monitor oppure di una cornetta per ciascuna stanza all’interno dell’appartamento. In questi ultimi casi, si può scegliere tra un monitor oppure una normalissima cornetta che è uguale a quella posta sul citofono.

Monitor, comunicazione interna tra i vari apparecchi e tipologie di fili

Il terzo aspetto da valutare con grande attenzione è sicuramente quello di intercomunicazione tra i vari monitor che vengono installati all’interno della propria abitazione. Non è una regola che deve esserci per forza, però, visto che si può optare anche per un videocitofono che potrebbe contare su delle postazioni interne comunicanti tra loro. Si tratta di una caratteristica che, però, fa la differenza in fase di scelta, dato che può orientare verso uno o l’altro modello. Si tratta di una funzione che può tornare decisamente utile all’interno di tutti quei condomini che presentano anche una portineria. In questo caso, tramite proprio degli apparecchi intercomunicanti, ecco che il portiere ha la possibilità di chiamare in maniera diretta ciascun appartamento.Infine, un’altra caratteristica da tenere in grande considerazione in fase di scelta è senz’altro quella relativa al quantitativo e alla tipologia di fili che vanno a collegare l’unità esterna con le varie unità internet. Stiamo facendo riferimento, molto più semplicemente, al cablaggio. I modelli più recenti di videocitofoni si caratterizzano per funzionare tramite solamente due fili, riuscendo a garantire, in ogni caso, un’ottima qualità nella comunicazione audio-video

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.