Come fare a riconoscere un orologio rolex originale

Per riconoscere un orologio Rolex originale, è indispensabile che esso sia dotato di:

  • SCATOLA SPECIFICA PER IL MODELLO: oltre ad essere racchiusa in un astuccio di cartone, solitamente viene confezionata utilizzando sia pelle di alta qualità che legno
  • VARI ACCESSORI: nella confezione è indispensabile trovare il certificato di garanzia, il porta documenti di pelle, il libretto delle istruzioni, la ricevuta d’acquisto. Tutti gli orologi Rolex sono dotati di un sigillo rosso
  • GARANZIA: il numero di serie e la referenza del modello devono corrispondere esattamente a quelli incisi sull’orologio

Inoltre, ed entrando più nei dettagli, per riconoscere un orologio Rolex originale dobbiamo verificare:

  • IL LUOGO D’ORIGINE: è importante riscontrare che la provenienza dell’orologio sia uguale a quella del produttore
  • IL BRACCIALE: in un Rolex autentico il bordo delle maglie è omogeneo in quanto il bracciale viene realizzato impiegando tre pezzi di metallo: un pezzo ripiegato insieme a due bordi esterni. Nelle imitazioni ogni maglia è composta da un solo pezzo di metallo, ripiegato per creare una maglia.
  • LA GHIERA: se viene spostata deve coincidere fedelmente con i minuti riportati sul quadrante. Su un Rolex originale entrambi i segni saranno perfettamente allineati
  • LA LANCETTA DEI SECONDI: non dovrà assolutamente muoversi a scatti e non dovrà essere più corta di 2-3 mm. Inoltre, il puntino luminoso sulla lancetta dei secondi deve sfiorare la punta del triangolo posto ad ore 12
  • LA MICRO-INCISIONE SUL VETRO ZAFFIRO: un Rolex originale dovrà avere inciso sul vetro una piccola corona, nella posizione delle ore 6… La tecnica dell’incisione nasce nel 2002
  • IL SERIALE E LA REFERENZA INCISI SULLA CASSA: tali numeri identificativi sono incisi tra le anse e, ovviamente, devono coincidere con quelli stampati sulla garanzia. Sono unici per ogni orologio
  • I CARATTERI utilizzati per i numeri devono essere perfettamente allineati alla lancetta dei secondi, quando quest’ultima passa sopra di loro. Mentre i numeri corrispondenti alla data devono essere perfettamente al centro della lente di ingrandimento
  • IL NUMERO 4: la parte interna del numero 4 sarà formata di 4 piccoli bordi. Se osservando il numero 4 vedete quattro bordi distinti, allora starete guardando un falso
  • LA CORONA: in un Rolex originale la corona dovrà essere ricavata da un singolo pezzo di metallo, mentre in una replica il logo della corona è incollato. In più, la corona riporterà incisi tre piccoli punti
  • I PERNI delle maglie hanno una filettatura e posseggono una piccola scanalatura dove infilare un cacciavite. I Rolex non originali sono sprovvisti di questi perni
  • IL LOGO: il bracciale di un Rolex originale avrà sempre il logo inciso sulla scatoletta
  • L ’OLOGRAMMA – STICKER: è situato sul retro dell’orologio. I Rolex originali escono dalla fabbrica direttamente con uno sticker che identifica la marca e riporta un numero che identifica la referenza del modello. Nelle imitazioni il numero è inciso sullo sticker una volta prodotto. Gli sticker riproducono la corona Rolex posizionata sopra al numero di referenza dell’orologio. L’ologramma può essere visto facilmente ruotando l’orologio.

Ormai anche i falsari sono diventati molto bravi e risulta sempre più complicato riconoscere un rolex originale da un falso.

Per riconoscere un rolex originale, ecco alcuni consigli che sicuramente ai più esperti sembreranno banalità tuttavia risultano informazioni base per verificare l’autenticità.

I falsari per quanto bravi per avere margine non investono mai sulla meccanica, infatti una volta aperto si capisce subito, se un orologio e falso o vero.

L’estetica ha solitamente alcune differenze, eccone alcune facili da riconoscere:

Per alcuni modelli, in particolar modo quelli realizzati prima degli anni 2000, si può smontare il bracciale dalla cassa e verificare quanto segue:

Una volta smontato il bracciale ad ore 12 deve essere presente la referenza nello spazio ricavato tra il bracciale ed il quadrante. Questo codice contraddistingue il modello dell’orologio (esempio: 16234 che indica il modello Rolex Datejust con lente magnificatrice).

Ad ore 6 dovremmo trovare il seriale che da indicazioni, tramite un codice alfanumerico, sull’anno di produzione dell’orologio Rolex e sulle sue caratteristiche (esempio: X123456).

Le incisioni dei codici sia sul bracciale che sulla chiusura e retro del quadrante sono fondamentali. Se volete esserne sicuri basta poi eventualmente rivolgersi ad un gioielliere.

Una attenta analisi va poi posta al quadrante, spesso i non originali non hanno le scritte correttamente distanziate, i colori spesso sono smorti e i caratteri non sono mai perfetti.

Foto con differenze tra originale e contraffatto:

Vi consigliamo questa pagina dove trovate alcuni esempi fotografici.

Curiosita: storia e cosa significa rolex?

La Rolex SA venne fondata nel 1905 da Hans Wilsdorf e dal fratellastro Alfred Devis; La rolex che ha dato il vanto alla svizzera per i suoi orologi ha un padre Wilsdorf che era nazionalità tedesca e la prima sede della società fu a Londra. Wilsdorf & Davis fu il nome originario dato all’azienda. La sigla de marchio W&D è ancora visibile all’interno della cassa. Hans Wilsdorf registrò il marchio “Rolex” in svizzera nel 1908. Il significato di questo termine è sconosciuto, secondo alcuni (versione mai confermata da Wilsdorf) “Rolex” deriva da horlogerie exquise (francese), che significa orologeria squisita. fonte: Wikipedia.

Se volete vendere o acquistare un rolex, affidatevi a persone di competenza.

Un video che vi spiega alcune informazioni molto utili tratto da youtube:

Altro video più datato ma che fornisce altre indicazioni utili per verificare se il rolex è originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.