Come richiedere il DURC

Il DURC, documento unico di regolarità contributiva, è un certificato che attesta la regolarità di un’impresa – dal punto di vista legislativo e contrattuale – nei confronti dell’ INPS, dell’ INAIL e della Cassa Edile.

Tale documento deve essere richiesto dalle imprese che realizzano appalti nel settore edile – sia pubblici che privati – e deve essere consegnato al committente dei lavori.

Nel caso di subappalto, anche le imprese subappaltatrici devono essere in possesso degli stessi requisiti previsti per le imprese appaltatrici e pertanto devono procurarsi il DURC che dimostri la loro regolarità.

Chi può richiederlo?

  • L’Impresa (anche attraverso i Consulenti del lavoro e le Associazioni di categoria munite di delega)
  • Le Pubbliche Amministrazioni Appaltanti
  • Gli Enti privati a rilevanza pubblica
  • Le SOA (Società di Attestazione e Qualificazione delle Aziende).

Vediamo come fare per richiedere il DURC

Istruzioni su come richiedere il DURC

1. Il DURC può essere richiesto direttamente tramite internet, accedendo a:

  • www.inps.it: le aziende e gli intermediari in possesso di utenza rilasciata da INPS per i propri servizi on line;
  • www.inail.it: le aziende e gli intermediari in possesso di utenza rilasciata da INAIL per i propri servizi on line;
  • www.sportellounicoprevidenziale.it: stazioni appaltanti e SOA

Dopo aver compilato il modulo, inserendo i dati richiesti dalla procedura, l’utente inoltra la richiesta al canale telematico, il quale verifica ogni informazione inserita e comunica l’assegnazione del C.I.P. (codice identificativo pratica) e del numero di protocollo della richiesta. Il CIP ha valore di “ricevuta” e deve essere stampato e conservato come prova del corretto invio della richiesta.

Attraverso il CIP è possibile verificare in qualunque momento lo stato di avanzamento della propria pratica.

2. Per via cartacea utilizzando l’apposito modulo reperibile in Internet o presso qualsiasi sede dell’INPS, INAIL e Casse Edili. Una volta compilato il modulo, le imprese possono inviarlo per posta o via fax alla loro cassa edile se sono iscritte, oppure possono presentarlo alla sede INPS o INAIL competente nel caso non abbiano l’obbligo di iscriversi ad una Cassa Edile.

Il DURC sarà rilasciato entro 30 giorni dalla richiesta

Maggiori informazioni sulla pagina dell’inps: DURC Online: https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=50130

Foto di skeeze da Pixabay

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

isacco corradi

Isacco Corradi fin dal 2005 si occupa per passione di internet, trasforma questa attività in lavoro nel 2009. Presidente per 10 anni della cooperativa Alpsolution, Sindaco del Comune di Lavarone dal 2015 al 2020, Vicepresidente Fondazione Museo Storico, Consigliere della Magnifica Comunità di Valle, Consigliere della Fondazione Forte Belvedere. Scrive articoli in ottimizzati e per diletto parla di tutto un pò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.