Come realizzare una torta di caramelle

Se state per organizzare una festa per i vostri bambini, non potrà mancare una torta di caramelle, un vero e proprio must di tutti i più moderni party per piccoli (e non). Per realizzarla, poi, non vi occorrerà che tanta fantasia e tante caramelle, quindi potrebbe anche essere un dono gradito da portare a qualche cuginetto o nipotino che festeggia il compleanno: la torta di caramelle, infatti, è un “sfizio” che non va necessariamente a sostituire il classico dolce con le candeline, ma è – appunto – uno sfizio.

Ma come realizzare una torta di caramelle? Ecco cosa vi occorre:

  • ripiani di polistirolo per torte di diverse misure
  • marshmallow
  • caramelle gommose
  • elastici molto grandi
  • stuzzicadenti
  • carta stagnola
  • nastrini decorativi

Come procedere

Per prima cosa definite i piani della torta e le dimensioni: in base a ciò, dovrete acquistare i dischi di polistirolo. Unite i vari dischi con del nastro biadesivo e ricoprite il tutto con della carta stagnola.

Ora, lasciandovi guidare dalla fantasia, sistemate le caramelle e i marshmallow come preferite. In genere, le caramelle più grandi o i marshmallow sono ideali per coprire i lati della torta. Sistemateli l’uno accanto all’altro e bloccateli con degli elastici molto grandi. Le altre caramelle potranno essere sistemate aiutandovi con degli stuzzicadenti da infilare direttamente nella base di polistirolo.

Ora provvedete a coprire gli elastici con nastrini e aggiungete qualche decorazione particolare non commestibile alla torta di caramelle: sarà un successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.