Come organizzare una vacanza nelle Marche

L’Italia è una nazione splendida, unica, in grado di regalare bellezze mozzafiato sotto ogni aspetto, sia dal punto di vista paesaggistico, grazie alla presenza di località marittime e montane di rara beltà, che culturale, in virtù di primizie architettoniche ed artistiche senza eguali nel mondo. 

Aggiungiamo, poi, che nella nostra Penisola, da nord a sud, si possono gustare delle prelibatezze enogastronomiche invidiateci da qualsiasi persona viva al di là delle Alpi, che consentono all’Italia di essere considerata la “miglior cucina del mondo”. Non tutte le regioni, però, possono offrire, in un tutt’uno, quanto appena descritto. 

Quindici bandiere Blu ed il mare più bello di tutto l’Adriatico

Tra quelle che sono in grado di soddisfare tutte queste peculiarità. invece, spicca la Regione Marche, raggiungibile agevolmente da qualsiasi zona d’Italia grazie alla posizione centrale in cui si colloca. Decidere di trascorrere una settimana in questo splendido lembo di terra del nostro paese può risultare stimolante sotto qualsiasi aspetto, trasformando il soggiorno in un’esperienza unica, piacevole ed indimenticabile. 

Si può organizzare la vacanza nelle Marche in modo semplice, suddividendo i giorni di permanenza per poter soddisfare tutte le nostre esigenze, scoprendo paesaggi sublimi ed incantevoli, oltre a visitare affascinanti luoghi ricchi di storia e cultura. Inutile negare, tuttavia, come il punto di forza di questa regione sia rappresentato dallo splendido mare, costellato dalla presenza di ben quindici “Bandiere Blu”. 

Poter respirare l’aria salubre e rilassante della costa marchigiana in posti da sogno, nel massimo comfort e sicurezza, è certamente quanto di meglio ci si possa regalare per ed affrontare la lunga stagione lavorativa prima di godersi, nuovamente, le tanto agognate e meritate ferie. E farlo scegliendo tra le proposte di anitavillas, può amplificare ulteriormente la sensazione di relax e benessere. 

Tre le zone più belle marchigiane, davvero unica per quanto concerne il mix “ambiente-mare”, segnaliamo la suggestiva zona del Conero, incastonata nel paradisiaco contesto di un Parco Naturale che può vantare ben 5 stelle blu. Trascorrere un paio di giorni in paesi come Sirolo e Porto Recanati, ad esempio, rappresenta la soluzione ideale per le famiglie, che dopo una giornata trascorsa in riva al mare possono svagarsi tra le molteplici opportunità che offrono queste località.

Le infinite bellezze naturali e i luoghi di grande rilievo storico e culturale

Proprio la zona del Conero ci fa comprendere come la natura sia un tratto dominante di questa regione, in grado di offrire paesaggi e luoghi estremamente gradevoli al di là delle proprie località marittime. Nella nostra vacanza nelle Marche, quindi, non può mancare una visita alle montagne di questa regione, la cui scarsa popolarità, perlomeno su larga scala, è inversamente proporzionale alla bellezza delle stesse. 

Si può vivere l’emozione di stare a contatto con la natura più pura ed incontaminata, concedendosi delle escursioni sui Monti Sibillini o al Parco Naturale di San Bartolo, piuttosto che sul Monte Conero o sui Monti della Laga. La magnificenza della natura, inoltre, può essere gustata visitando le Grotte di Frasassi, situate in provincia di Ancona, visitate da oltre dodici milioni di turisti negli ultimi trent’anni. 

Un dato, quest’ultimo, decisamente entusiasmante, che chiarisce, meglio di qualsiasi discorso, quanto questo luogo sia magico e sia in grado di lasciare letteralmente a bocca aperta chiunque lo visiti: non è casuale, di conseguenza, che sia stato considerato “patrimonio naturalistico” a livello continentale. Nella nostra vacanza in terra marchigiana, però, è opportuno non tralasciare l’aspetto culturale, considerate le molteplici opzioni presenti 

Le Marche offrono svariate località ricche di storia e fascino. Città come Urbino, Macerata, Ancona ed Ascoli, ad esempio, offrono centri storici di rara bellezza, costellati da palazzi, edifici e piazze dall’inestimabile pregio storico e culturale. Una terra, inoltre, ricca di luoghi di pellegrinaggio, tra i quali spicca Loreto, località dall’alto valore simbolico per un nutrito numero di fedeli. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.