Come organizzare una vacanza in Toscana

Stai pensando alle vacanze e non vedi l’ora di partire per una meta italiana che ti dia la possibilità di scoprire le bellezze naturali e quelle artistiche? Allora non devi perdere l’occasione di scoprire la Toscana, una regione che ti porta dal mare alla montagna, dalle città d’arte ai borghi medioevali. Ma come organizzare una vacanza in Toscana? Scoprilo con noi in questa guida dedicata.

Organizzare una vacanza in Toscana: creare un itinerario

Se vuoi esplorare al meglio questa regione, il consiglio è quello di organizzare una vacanza con un buon itinerario, preciso e ideale per non perderti nulla delle bellezze offerte dalla Toscana.

Città d’arte

All’interno del tuo itinerario per andare alla scoperta della Toscana non possono mancare le città d’arte. In primo piano c’è sicuramente Firenze! La città culla del Rinascimento, un centro di bellezza e di arte che conquista tutti.

Dal Duomo di Firenze, alla bellezza degli Uffizi, fino ai giardini di Boboli, Palazzo Pitti, il centro storico. Per non dimenticare il romanticismo che ispira la vista sull’Arno dai suoi ponti, come il famoso e unico Ponte Vecchio.

Oltre a Firenze, non possono mancare le visite a città come Arezzo, Siena, Lucca, Pisa, ecc…tutte facilmente raggiungibili anche con i mezzi pubblici!

Al mare in Toscana

Se siete amanti del mare non potete che inserire nel vostro itinerario qualche giorno o una bella settimana sulle coste della Toscana.

Ad esempio, potreste prenotare in un camping a Follonica per scoprire le bellezze naturali che circondano la sua zona, per fare una passeggiata sulle sue spiagge, oppure se vi trovare a viaggiare nel periodo estivo per passare una settimana all’insegna del divertimento tra il mare e le piscine.

Se vi piace il mare, oltre a Follonica e alla Costa degli Etruschi, potrete anche organizzare delle gite sull’Isola del Giglio, a Livorno, a Piombino oppure raggiungere anche l’Isola d’Elba!

I borghi medioevali

Molto belli da visitare in Toscana anche i borghi medievali. Questi ti possono riportare in pochi attimi indietro nel tempo e farti scoprire strade acciottolate e romantiche, vecchie botteghe, piccoli negozi artigiani, e prelibatezze culinarie che vanno dai porcini, al tartufo, alle preparazioni con il maiale di cinta senese oppure a base di cinghiale. I borghi medievali come San Gimignano, Pienza, Sorano, Volterra ecc…sono un piccolo gioiello da non perdere assolutamente durante un viaggio in Toscana.

Borghi del Chianti


Se siete appassionati di viticoltura all’interno del vostro itinerario in Toscana non possono mancare anche le visite e la scoperta dei Borghi del Chianti. Questi borghi sono conosciuti in quanto al centro della produzione vinicola Toscana, quindi perfetti per chi è alla ricerca di buon vino e vuole fare una passeggiata tra la natura.

Dove soggiornare e come muoversi in Toscana

Uno dei grandi vantaggi della Toscana è il gran numero di strutture ricettive di alto livello presenti e la rete di trasporti che collega facilmente una zona all’altra. Se volete fare una vacanza all’insegna del divertimento ma anche perfetta per stare insieme ai vostri bambini, i villaggi turistici sulla Costa degli Etruschi sono di certo una soluzione idonea.

Se avete in programma una lunga vacanza, potete scegliere di prenotare soggiorni in hotel, camping, B&B in diverse zone della Toscana per i vari periodi di permanenza. In ogni caso, ovunque scegliate di soggiornare troverete un alto livello di cultura del turismo e dell’accoglienza.

Inoltre, che scegliate il mare o una città, potrete sempre scegliere di muovervi anche in giornata da una zona all’altra con i tantissimi treni e autobus che collegano le zone di mare alle città d’arte, le città ai borghi e così via. Un viaggio in Toscana vi permetterà di scoprire non solo la bellezza di una regione unica, ma di apprezzare sia l’arte sia la natura che la contraddistingue.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.