Come imparare a ballare, alcuni consigli utili

La musica vi sa coinvolgere come poche altre cose al mondo e siete sempre pronti a scatenarvi quando c’è da divertirsi insieme agli amici, ma c’è un problema di non poco conto da tenere in considerazione: non sapete proprio da dove iniziare quando si tratta di ballare.

Possono essere davvero i più disparati i motivi per cui si ha intenzione di voler imparare a ballare. C’è qualcuno che lo fa solamente per muoversi e fare un’attività che possa liberare la mente da ogni tipo di stress e al contempo avere anche un beneficio fisico, chi vuole apprendere i segreti del ballo per fare colpo su qualcuno e chi semplicemente vuole essere in grado di muoversi in maniera corretta a tempo di musica.

Trovare il ballo giusto per le vostre esigenze

Ci sono alcuni suggerimenti che possono tornare utili quando si ha intenzione di iniziare da zero e imparare a ballare, magari frequentando una scuola di ballo professionale. Ad esempio, si dovrebbe sempre optare per un ballo da associare con un tipo di musica che realmente vi piace.

Nel caso in cui non abbiate una particolare propensione, la cosa migliore da fare è quella di fare in modo che a scegliere sia il vostro corpo. Non dovete far altro che, nella vostra stanza, provare a rilassarvi e ad ascoltare, tenendo gli occhi rigorosamente chiusi, ogni tipo di musica ballabile e provare a capire qual è la tipologia che più di ogni altra riesce a trasmettere emozioni, a farvi canticchiare e a farvi venire voglia di ballare. Ci sono alcuni tipi di musica che sono in gradi di indurre un movimento spontaneo del proprio corpo: ecco, così facendo, si potranno riconoscere i tipi di ballo più adatti alle vostre preferenze ed esigenze.

Una volta capiti quelli che sono i balli più adatti, il passo successivo sarà quello di trovare una sala da ballo in cui poter migliorare. Non ci sono delle sale da ballo in cui si insegna ogni tipo di danza e musica. In fondo, per apprendere sul serio, non serve solo frequentare una scuola, ma bisogna anche andare a ballare.

Come individuare la scuola più adatta

Il primo passo dovrebbe essere sempre quello di fare richiesta di prendere parte a una lezione proposta in via del tutto gratuita, senza alcun tipo di impegno. Nella prima lezione, tutto ciò che si dovrà fare è semplicemente stare molto attenti sia al comportamento che al sistema didattico che viene adottato da parte del maestro e, nel caso, anche dai suoi collaboratori, provando a capire se possa essere adatto alle proprie preferenze o meno.

È importante anche tenere in considerazione chi siano gli altri allievi che frequentano il corso. Se riuscite ad instaurare un buon feeling, è tutto più semplice, dal momento che si condividerà molto più facilmente il proprio hobby insieme a loro. In caso contrario, se non c’è un gran feeling con il gruppo ci si divertirà molto di meno e non sarà una grande esperienza da fare.

L’osservazione e il focus dovranno inevitabilmente vertere anche sull’insegnante di ballo. Optare per dei corsi che vengono tenuti da professionisti che trasmettono le loro conoscenze e capacità sempre con grande modestia e umiltà. Nel caso in cui avvertiate un comportamento eccessivamente arrogante e presuntuoso, probabilmente la cosa migliore da fare è quella di cambiare immediatamente corso e insegnante.

Nelle scuole da ballo italiane vengono insegnati tantissimi tipi di balli differenti. Si va dal merengue fino ad arrivare ai balli cubani, passando per la rumba e il mambo, senza dimenticare ovviamente anche il cha cha cha, la sala e il tango argentino, ma non si può non citare anche la samba e lambada, così come i balli classici, come valzer, polka e mazurka. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.