Come fare tutti i passaggi della skincare coreana

Cos’è la skincare coreana?
Prima di iniziare è opportuno raccontare e spiegare cos’è la skincare coreana. Banalmente possiamo parlare di trattamento viso, ma cosa ha questo trattamento viso coreano di così particolare?

Guardando il viso delle orientali spesso ci si accorge, di come sia perfetto! Spesso il viso di queste ragazze sembra quello di una bambola, tutto ciò grazie ad un trattamento viso.

Nel mondo occidentale il mito della pelle quasi trasparente delle coreane è diventato un desiderio quasi una ossessione.
Sapete che per un viso e una pelle come le orientali serve praticare giornalmente una procedura di 10 passaggi?

Quali sono i passaggi fondamentali?

Questi passaggi sono fondamentali per la riuscita di una skincare coreana, non vedeteli come un obbligo e una cosa fastidiosa ma come una coccola che vi concedete giornalmente.

Speriamo che queste informazioni siano sufficienti eventualmente vi consigliamo questa guida: come fare la skin care coreana (leggi questa guida)

Come fare la skin care coreana primi 5 passaggi:

  1. Detergere e purificare utilizzando un olio detergente e struccante
    togliere tutte le impurità dal viso prima di procedere con il trattamento è fondamentale anche se questi sono semplici residui del trucco/make up.
  2. Detergere nuovamente
    Perché il risultato sia ottimale si consigliano almeno 2 passaggi uno con olio primo step e come secondo step una pulizia con un detergente classico.
  3. Esfoliare
    Esfoliare il viso giornalmente permette al viso una lucentezza, la pelle sembrerà brillare. In termini pratici l’esfoliazione elimina le cellule e la pelle morta, dando luce e vita alle cellule nuove dell’epidermide.
    Le donne coreane effettuano uno scrub sia al mattino che alla sera, utilizzando scrub più delicati il mattino per evitare di uscire con la pelle arrossata ed uno scrub più energico per la sera.
  4. Tonificare
    Il tonico
    che viene purtroppo spesso sottovalutato è fondamentale e va applicato giornalmente, il consiglio è di utilizzare tonici privi di alcool visto che viene applicato subito dopo lo scrub.
  5. Idratare
    Per idratare si possono usare essenze oppure acqua idratante, nel caso delle essenze è un prodotto difficile da reperire nei negozi italiani, tuttavia di facile reperibilità online.
    L’essence coreane si presentano come una lozione liquida che idrata la pelle è ideale applicare questa lozione prima dei trattamenti, se non trovate questo prodotto potete utilizzare tranquillamente acqua idratante.

Seconda fase ultimi 5 passaggi di dieci, skincare coreana:

  1. Utilizzare il siero
    Il siero viso è una applicazione fondamentale per la skincare coreana, esso infatti è un prodotto con un alta concentrazione di principi attivi, scelti per specifiche pelli. Il siero va scelto in base alle nostre esigenze può essere infatti:
    – Idratante, illuminante, anti rughe, opacizzante ecc..
  2. Applicare la maschera
    Una volta utilizzato il siero è consuetudine per le donne coreane applicare la maschera viso, solitamente tali maschere sono in tessuto.
    La maschera va alternata come tipologia di prodotto per non stabilizzare la naturalezza della pelle e rischiando di renderla poi troppo sensibile.
  3. Applicare il contorno occhi
    Se lasciamo la zona del contorno occhi libera possiamo applicare contemporaneamente alla maschera anche questo prodotto.
    Quest’area è molto delicata per le donne è tra le prime assieme al collo a risentire degli anni. La crema va applicata con delicatezza ed è fondamentale che rimanga sul viso per il tempo indicato prima di lavarsi.
  4. Crema idratante viso
    Siamo quasi alla fine dei passaggi fondamentali della skincare coreana, questo penultimo step è la crema idratante viso, anche qui scegliamola in base al nostro tipo di pelle.
  5. Proteggere la pelle e applicare la maschera notturna
    L’ultimo step è l’applicazione di prodotti protettivi, il sole si sa ci fa abbronzare e rende la nostra pelle di un bel colore, tuttavia è fondamentale proteggersi dai raggi nocivi che invecchiano la nostra pelle.
    I raggi UV assieme al fumo sono tra i primi fattori di invecchiamento precoce della pelle, ecco perché è importante applicare dei protettivi. Nel caso del fumo invece vi consigliamo di smettere di fumare.
    La sera per concludere il trattamento applichiamo una crema viso notturna, in questo caso è importante utilizzare con una maschera idratante e rassodante.

Luigia Bruccoleri

Classe '89, laureata alla Facoltà di Scienze Motorie di Napoli, sportiva al 100% e tifosa del Calcio Napoli sin da piccola. Amo e seguo lo sport a 360°. Giocatrice di pallacanestro da ormai 19 anni, praticamente da sempre! Amo andare in bici, esplorare la natura, andare al cinema, ascoltare la buona musica. Appassionata dei motori, soprattutto delle due ruote, adoro la spensieratezza che si prova guidandole. Amo gli animali e ho un dolce cagnolino "ormai nonnino" di 17 anni e di nome Willy! Il mio motto è: "Crederci Sempre, arrendersi Mai".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.