Wall Art: perché è fondamentale per rendere uniche le stanze della tua casa

Le decorazioni per pareti sono un elemento di arredo importantissimo per dare un tocco in più ad una stanza, che senza di esse risulta vuota e spoglia. Scopriamo insieme quali sono le ragioni per cui elementi decorativi come quadri, poster e gallerie per parete sono essenziali per rendere unica ed inimitabile una stanza.

Immaginate di entrare in una libreria, in un negozio musicale e in un supermercato e di trovare questi tre oggetti: un libro senza copertina, un disco dalla cover bianca (ad eccezione di White Album dei Beatles) e un vino senza etichetta. Sono certo che la vostra prima reazione sarebbe: qui manca assolutamente qualcosa!

È esattamente questa l’emozione che prova un esperto di design per interni, quando entra in una stanza in cui è totalmente assente una qualche decorazione per parete. Anche chi non ha esperienza di interior design, entrando in quella stanza penserebbe istintivamente: questa camera è anonima, non ha anima.

Una breve spiegazione

Perché questo accade? Il motivo principale è uno ed è semplice da spiegare. Quando entriamo in una stanza, il nostro sguardo non vaga verso l’alto o verso il basso, ma si pone alla nostra altezza. Gli elementi alla nostra altezza (guarda caso) sono quelli sulle pareti (se si escludono i grandi mobili, che sono però più funzionali che decorativi). Gli elementi decorativi sulle pareti devono quindi essere il punto focale della stanza.

Come sfruttare il punto focale per creare una stanza unica

Una volta compreso che quadri e gallery wall possono rendere unica una stanza, dobbiamo capire come raggiungere questo obiettivo, evitando errori da principianti.

Come già detto in precedenza, la nostra attenzione è sempre all’altezza dello sguardo, quindi dobbiamo evitare di posizionare le decorazioni per pareti troppo vicino al soffitto. Bisogna inoltre studiare la disposizione dei mobili e degli altri elementi nella stanza e scegliere di dare enfasi ad una vista dal divano principale (ideale nel soggiorno), quando si entra nella stanza (per stanze di passaggio come atrio e cucina) oppure per creare una vista rilassante (studio e camera da letto).

Creare le giuste combinazioni

Bisogna anche evitare di pensare che esista il pezzo decorativo ideale, che sia a parete o meno. L’interior design è un’arte organica, per cui ogni elemento deve adattarsi e completarsi con gli altri presenti nella stanza e nella casa.

Troppo spesso, però, i principianti lasciano la decorazione per pareti al termine del lavoro, e spendendo poche energie alla ricerca del pezzo giusto, finiscono per adattare la decorazione per pareti alla stanza. Questo è un grave errore!

Se vogliamo che il quadro, la carta da parati o il poster acquistato su Bimago sia il punto di forza della nostra stanza dobbiamo agire d’anticipo e scegliere come adattare la stanza alla decorazione per pareti (e non viceversa!).

Scegliere in anticipo il quadro o la carta da parati, inoltre, ci fornisce la possibilità di creare con facilità una palette di colori da utilizzare per gli accessori e il mobilio.

Un ultimo consiglio

Se vuoi davvero rendere unica la tua stanza attraverso le decorazioni per pareti devi assolutamente creare la tua gallery wall personale!

Una galleria a parete personale, infatti, si troverà solo nelle stanze della tua casa e sarà il riflesso delle tue emozioni e delle tue passioni, permettendoti di creare una decorazione, che sarà il punto focale delle conversazioni dei tuoi ospiti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.