Home spa, come fare un angolo benessere in casa

Rilassare corpo e mente è un obiettivo per ognuno di noi, soprattutto in questi tempi, ma forse pensiamo che un’area benessere in casa sia un’esclusiva per pochi: in realtà, bastano pochi accorgimenti, e neppure troppo costosi, per riuscire a creare una home spa che poco abbia da invidiare a quelle professionali, in cui godere di tutti i benefici di idroterapia comodamente tra le pareti di casa.

Come creare un’area relax in bagno

Grazie alle soluzioni sul mercato è infatti possibile acquistare le componenti che consentono di trasformare anche un “semplice” e piccolo bagno in una perfetta area relax: parliamo non solo dell’installazione di una doccia speciale o di una vasca idromassaggio (per chi ne ha disponibilità di spazio), ma anche della cura per i dettagli dell’arredo, come rivestimenti e mobilia.

Quali prodotti acquistare senza stravolgere l’ambiente

Per organizzarsi al meglio, la soluzione ideale è rivolgersi a un rivenditore specializzato che abbia una vasta offerta: è il caso di IperCeramica.it, uno dei marchi più importanti in Italia per arredo bagno e sanitari, che anche dal sito consente di acquistare i migliori prodotti per attrezzare adeguatamente la propria stanza benessere, a cominciare dalle cabine doccia fino ad arrivare alla pavimentazione e al rivestimento delle pareti.

Basta sostituire il box doccia

Anche solo sostituire il classico box doccia, infatti, può contribuire a generare un piacevole senso di rilassatezza, che inizia dalla ricercatezza estetica: in questo senso, le soluzioni walk-in sono forse le più gettonate per rendere la doccia non solo un “oggetto” utile per lavarsi, ma anche un piccolo angolo dove rilassarsi e sciacquare vie tutte le scorie negative accumulate durante la giornata, rendendole una parte integrante dell’ambiente

Tale modello si caratterizza per una installazione priva di porte, solitamente “incastonata” tra due muri ad angolo con un divisorio che ha anche la funzione di paraschizzi: e quindi, può anche essere utile per guadagnare spazio all’interno di un bagno piccolo, riuscendo a impreziosire l’ambiente con un complemento di design elegante, che allarga visivamente lo spazio dell’intera stanza.

Nella versione più suggestiva, il box walk-in si installa filo pavimento, rendendo la doccia un tutt’uno con il resto della stanza, senza il piatto e facendo scolare l’acqua direttamente a terra, ma è anche possibile prevedere una soluzione con scalino con scalino e piatto doccia sottile.

Il tipo di doccia fa la differenza

In secondo luogo, bisognerà scegliere il tipo di doccia che avrà il compito di allontanare lo stress: la soluzione più pratica è la cosiddetta doccia emozionale, che si installa al posto del classico soffione e – a fronte di una spesa relativamente bassa – permette di godere dei benefici dell’idroterapia, della cromoterapia e dell’aromaterapia, grazie a soffioni che emanano luci colorate, aromi e soprattutto getti nebulizzati o a scroscio.

I tocchi finali

Ora è il momento di pensare ad arricchire l’ambiente e renderlo ancor più confortevole alla vista: i rivestimenti ci possono fornire un grande aiuto, soprattutto di materiali innovativi come il gres porcellanato, che ci permettono di ricreare una parete effetto naturale con dettagli che richiamano la pietra o il legno. Oppure, in alternativa, si possono usare pareti in tinte chiare come il beige, il marrone chiaro, il grigio – o anche colori più forti ed emozionali, come il verde nelle sue varie sfumature – e “punteggiarle” con inserti in vero materiale naturale, da abbinare anche ai mobili presenti nella stanza.

Per completare l’opera, infine, è possibile abbellire la camera da bagno con una pianta – ad esempio, l’orchidea che privilegia ambienti caldi e umidi – e con candele profumate, per ricreare una piena esperienza sensoriale.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.