Come agire in caso di blocco della porta di casa

Ritrovarsi alle prese con una porta bloccata può essere davvero un grande problema. Le eventualità sono tante, anche quelle in cui una persona rimanga bloccata dentro. In questi casi non bisogna farsi prendere dal panico, ma bisogna anzi sapere come comportarsi. Innanzitutto è bene richiedere l’intervento di un fabbro perché aprire una porta o anche una porta blindata ancor di più, senza l’aiuto di un professionista, non è affatto una cosa molto facile. Per questo è sempre importante rivolgersi ad un bravo artigiano, per evitare che insorgano altri problemi o che peggiori la situazione. Forzare con la chiave potrebbe rappresentare un peggioramento del danno, infatti la chiave potrebbe rompersi nella serratura. In questo caso sarebbe meglio ricorrere, in presenza di una porta bloccata, ad un servizio di pronto intervento di un fabbro.

Le cause della porta bloccata

Sono diversi i motivi per cui una porta si può bloccare e quindi bisogna richiedere un fabbro a Milano con urgenza o in un’altra città. Basti pensare per esempio in questo senso che le chiavi di ultima generazione per aprire le porte presentano spesso dei piccoli fori. Questi ultimi si possono riempire di sporcizia, di polvere e di vari altri depositi, finendo così per otturarsi.

Quando le parti di una chiave sono ostruite, può accadere che non aderiscano alla parte interna della serratura e che quindi la porta non si apra. Di solito dovremmo agire sempre nel senso della prevenzione, provvedendo di tanto in tanto a mettere in atto un’adeguata manutenzione, facendo rimuovere le particelle di sporco che si accumulano nei fori delle chiavi.

In caso contrario, quando la chiave è completamente rovinata, nemmeno la semplice pulizia può essere sufficiente, ma bisogna fare una copia della chiave.

Come risolvere il problema della serratura bloccata

Spesso il problema della porta che non si apre può essere dovuto non soltanto alla chiave, ma può darsi che si tratti anche di una serratura che avrebbe bisogno di un po’ di manutenzione. Questo succede perché con il tempo i meccanismi interni della serratura si possono usurare e quindi fanno fatica a sbloccarsi.

In queste situazioni è completamente inutile cercare di forzare, perché potremmo provocare altri danni. Per esempio potrebbe capitare che, forzando, la chiave si spezzi all’interno della serratura. Meglio quindi ricorrere all’intervento di un fabbro, che ci può consigliare anche un giusto lubrificante da applicare di tanto in tanto nei vari meccanismi per farli scorrere meglio.

Cosa fare in caso di chiave spezzata

È necessario che il fabbro intervenga anche nel caso in cui la chiave si spezza all’interno del cilindro della serratura. Infatti in una situazione di questo genere, per poter sbloccare la porta ed aprirla, è necessario estrarre la chiave che si è rotta.

Il professionista usa un ferro ad uncinetto che inserisce nella parte inferiore della serratura, in modo da far fuoriuscire la parte di metallo rimasta all’interno.

A volte la porta bloccata è dovuta al danneggiamento del cilindro della serratura. Non è affatto un problema da sottovalutare e anche in questo caso occorre rivolgersi ad un fabbro. Infatti gli elementi interni della serratura possono essere troppo usurati, magari hanno anche subito degli sforzi eccessivi che hanno provocato dei danni a tutto il meccanismo della serratura stessa. Il fabbro provvede alla sostituzione del cilindro.

A livello pratico alla serratura viene applicato un foro per permettere di sbloccare la porta e poi viene installato un nuovo cilindro, in modo da consentire il blocco della serratura. Sono tutti interventi che non possiamo fare noi stessi ricorrendo a delle operazioni di fai da te, infatti in tutte queste situazioni è sempre necessario l’intervento di un professionista.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.