Come fare per decorare casa con i fiori finti artificiali

I fiori finti artificiali possono essere utilizzati come elemento per arredare al meglio la propria abitazione, anche se non si ha il “pollice verde”.

Infatti, molti rinunciano alla bellezza delle piante e dei fiori dentro casa perché non sanno, oppure non hanno il tempo di prendersene cura. I fiori artificiali finti, allora, diventano una soluzione perfetta per ovviare al problema di vedere le piante sbiadire, appassire e infine morire.

Ma prima di vedere come arredare e decorare la casa con i fiori finti artificiali, scopriamo insieme, come scegliere i migliori.

L’importanza di scegliere i fiori finti con attenzione

Quando si scelgono i fiori finti non bisogna lasciare nulla al caso. Molti pensano di poter risparmiare e usare come decorazione i fiori in plastica che si acquistano a pochi euro nei bazar oppure in alcuni siti online.

Questi fiori purtroppo spesso sono: brutti da vedere, accumulano velocemente la polvere, presentano colori strani e hanno anche un odore non propriamente piacevole. I fiori finti per decorare la casa devono invece essere realizzati in modo professionale e con grande attenzione al particolare.

Ogni fiore dev’essere totalmente fedele all’originale. Devono essere riprodotti al meglio: petali, foglie e colori. Solo in questo modo si può conferire ad ogni fiore una vera e propria somiglianza con quelli freschi. Le creazioni floreali artificiali, realizzate da esperti del settore permettono di ottenere fiori singoli o bouquet praticamente identici a quelli reali, con un’unica differenza: non hanno bisogno di acqua.

Infatti, i fiori artificiali anche se praticamente identici a quelli reali, non hanno bisogno di cure o trattamenti, basterà una volta ogni tanto spolverarli con un delicato piumino. Ogni fiore si presenterà brillante nei colori e anche soffice al tatto, proprio come uno vero.

Tra i vari fiori che si possono trovare in commercio, realizzati in modo artificiale, ci sono: magnolia, eucalipto, fresia, rose, peonie, girasoli, tulipani. Ogni fiore è esattamente la replica di quelli freschi, in quanto vengono realizzati con un’altissima attenzione al dettaglio. Dunque, quando volete decorare la casa con fiori e piante, ricordatevi di affidarvi sempre a esperti del settore.

Quali sono i vantaggi dei fiori artificiali finti per decorare casa?

I vantaggi offerti dai fiori artificiali o finti sono davvero tantissimi, soprattutto quando si vuole creare un’ambiente luminoso in casa, ma non si desidera avere a che fare con le piante e i fiori veri che chiedono tantissima attenzione.

Tra i principali vantaggi dei fiori artificiali troviamo:

  • Durano e mantengono la loro bellezza nel corso degli anni
  • Non hanno bisogno di cure e non appassiscono
  • Sono praticamente identici a quelli veri
  • Oltre a essere belli da vedere sono anche profumati
  • Si possono posizionare ovunque in casa, in quanto non hanno bisogno del sole

Idee per arredare la casa con i fiori artificiali

Arredare casa con i fiori artificiali permette di realizzare tante idee che permetteranno di donare luce e colore all’interno di ogni stanza. I fiori a bouquet possono essere utilizzati come centro tavola per il soggiorno.

Basterà prendere un vaso in vetro oppure in ceramica, e adagiare il bouquet al suo interno. L’effetto sarà quello di un mazzo di fiori fresco sempre presente per allietare l’ambiente del soggiorno.

Acquistando i fiori freschi singoli e piante artificiali è possibile realizzare un vero e proprio: giardino verticale. Ad esempio, puoi installare una grata in legno, oppure adagiarti a un mobile, e applicare man mano fiori e piante, per creare un angolo green sul muro del soggiorno o del salotto. Questa creazione è perfetta per chi vuole realizzare un design bucolico all’interno della propria casa.

I fiori artificiali possono essere utilizzati anche per ornare e decorare alcuni spazi della casa. Puoi scegliere di applicarli alle tende, puoi creare delle composizioni per il bagno. Puoi scegliere di creare delle ghirlande fiorite da appendere e usare come un quadro vegetale con fiori artificiali all’interno della tua casa.

In realtà non ci sono limiti all’uso dei fiori artificiali, basta aguzzare un po’ l’ingegno e la fantasia, e potrai creare composizioni uniche.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.