Come tirarsi su di morale, il curioso metodo di Orietta Berti

Ammettiamolo, ognuno di noi vive dei giorni no e, a volte, la tristezza o, in ogni caso, il malcontento, possono raggiungere livelli tali da farci vedere tutto in una prospettiva particolarmente negativa. Non importa quanto successo abbiamo nella vita o quanto ricca la nostra routine possa essere, i momenti di questo tipo capitano a tutti, per i motivi più disparati o, talvolta, anche senza una vera ragione. In questi istanti le persone a noi vicine proveranno a dirci come fare per stare meglio o, semplicemente, ci invoglieranno a non essere tristi.

Molte volte, però, l’unico modo per tirarsi su è facendo ciò che ci piace davvero e, di conseguenza, prendendo un po’ di tempo per noi stessi. Tutti, in fin dei conti, serbiamo delle passioni o, in ogni caso, siamo legati a dei passatempi che non vogliamo farci scappare per nessun motivo e che, pur passando in secondo piano nei giorni di routine, diventano un vero e proprio salvagente nei momenti negativi. Anche le celebrità sperimentano periodi del genere e, ovviamente, hanno i loro modi per uscirne fuori.

Ne è un esempio lampante quanto dichiarato nel corso di una recente intervista rilasciata dall’amatissima star italiana Orietta Berti fatta in televisione. La cantante, che ha fatto la storia della musica leggera nostrana nella seconda metà del XX Secolo, è tornata a far parlare molto di sé per il suo carattere esuberante e per le hit degli ultimi anni rilasciate in collaborazione coi cantanti del momento. Durante il colloquio intrattenuto in Rai, la performer ed attuale opinionista del Grande Fratello VIP ha sorpreso tutti spiegando in che modo sia in grado di tirarsi su di morale. In questa guida, vi presentiamo il “metodo Orietta Berti” per combattere la tristezza.

Orietta Berti e una vita piena di successi e solarità

Sono settimane, ormai, che l’amatissima Orietta Berti occupa una poltrona d’eccezione all’interno del salotto di opinionisti del Grande Fratello Vip, affiancando Sonia Bruganelli. Nel corso degli ultimi anni, la performer ha mostrato di avere una vita piuttosto ricca, tra incontri televisivi con le principali reti nazionali, brani di grande successo che ripropone anche dal vivo e durante i principali festival canori italiani e con le varie apparizioni in reality e talk show in giro per lo Stivale.

Intervistata da Serena Bertone all’interno della trasmissione Oggi è un altro giorno, però, Orietta ha voluto fare un passo indietro, riflettendo sulla sua vita privata e sul fatto che, a riflettori spenti, anche lei sia una persona capace di avere dei sentimenti e, di conseguenza, anche di provare emozioni negative. Durante il colloquio, l’artista ha parlato del suo amore per il marito Osvaldo, con cui è legata da oltre mezzo secolo e, a parte questo, ha rivelato il suo metodo personale per combattere la malinconia nelle giornate storte.

Il metodo Orietta Berti per tirarsi su di morale

Nel corso dell’intervista non sono mancati momenti molto toccanti come il ricordo a Franco Gatti dei Ricchi e Poveri, scomparso di recente e all’improvviso. Tornando allegra, però, la cantante ha pensato ai suoi momenti no, a quando è un po’ giù, dichiarando quanto segue: “Quando sono triste mi travesto, indosso grandi parrucche e metto vestiti pazzi. Una volta mettevo anche degli stivali altissimi”. Alle parole della cantante, la conduttrice non ha potuto fare a meno di sentirsi leggermente spiazzata, arrivando a chiederle il motivo di questa scelta, precisando di non fare nulla di brutto o sconcertante, ma di voler, per inciso, soltanto portare un po’ di colore in più anche nei giorni tristi o, comunque, più grigi.

Fonte: Baritalianews.it

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.