Loading...

Come Fare online Logo Come Fare online

Come rendere protagonista le labbra

Da Redazione

Novembre 03, 2017

Come rendere protagonista le labbra

Le labbra sono le vere protagoniste del make-up di questa stagione, da mettere in risalto con tutti i toni del “nude”, del borgogna, del viola, e del rosso più classico, sempre ipercurate! Per prepararle al trucco, è fondamentale esfoliarle bene una volta a settimana con zucchero di canna e miele, da applicare con un leggero massaggio.

Rossetto, gloss e matita si possono usare da soli oppure insieme. Presi singolarmente il rossetto è per la donna che ama il colore, l’intensità e le texture morbide, la matita per chi preferisce ,la definizione e la lunga tenuta, il gloss per chi predilige la trasparenza, l’effetto vetro brillante.

Per dare risalto a labbra sottili servono colori intensi, su labbra carnose ottimo usare un correttore illuminante, prima di un rossetto “nude” e poi un gloss trasparente.

Parlando di matite, il tono deve essere uguale o appena più scuro del rossetto, per una soluzione passe-partout, valida con ogni rossetto, scegliere un tono appena più intenso del pigmento delle labbra.
Prima del trucco serve un idratante specifico per la delicata pelle delle labbra, anche un primer idratante. Volendo, invece, usare rossetto,matita, gloss insieme, prima si stende la matita, poi il rossetto e infine il gloss in una nuance appena più accesa per tonalizzare il colore, oppure con micro particelle bianche per dare volume.

Sono sempre più i prodotti che racchiudono le qualità delle tre tipologie, ibridi che rappresentano il futuro del make-up labbra.

Rossetti da scegliere: idratanti, formula anti-age con microsfere di collagene per labbra rimodellate, volumizzante con acido ialuronico, viola finitura naturale, tonalità Cameo, opaco con effetto semi-mat.

Gloss da scegliere: con olio di jojoba e burro di mango africano, mix tra gloss e rossetto, rosa con una punta di grigio (Caprice), color vinaccia (per una donna dal look sofisticato), effetto lacca, “nude”.

Matite da scegliere: beige nude (per sottolineare l’incarnato), matita design (da mettere anche sotto il rossetto), con temperamine incorporato, viola (per contorni delineati alla perfezione), con pennellino (per sfumare), morbida (per una tenuta perfetta), con cere vegetali e gelatine di frutta (idrata senza sbavare).

La zona intorno alla bocca, e la bocca stessa, sono molto delicate. La bocca, infatti, è sottoposta ad estrema mobilità; i segni di invecchiamento sono rughe prima sul labbro superiore, poi su quello inferiore, scomparsa dell’arco di Cupido, comparsa di commisure labiali (bocca “a marionetta”), assottigliamento della mucosa. È bene idratare e proteggere dal freddo e dal sole , anche se è inverno, con cure mirate per la cute con prodotti mirati e specifici.


Stick e creme da scegliere: all’estratto di fiori di Acmella (per le rughe d’espressione del contorno labbra), crema occhi labbra riempitiva liftante (agisce sui segni lasciati da stanchezza e tempo che passa),anti-rughe rassodante e acido ialuronico rimpolpante, trattamento levigante con applicatore effetto ghiaccio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Redazione Avatar

Redazione

La redazione di comefare.com è composta da un gruppo di giornalisti professionisti amanti delle guide evergreen e degli approfondimenti.