Come fare quando la lavastoviglie non scarica: i consigli dell’idraulico

Può capitare di ritrovarsi con la lavastoviglie che non scarica: un inconveniente certo poco piacevole, a cui non sempre si sa come rimediare. Per capire come agire abbiamo chiesto consiglio al team di sk-idraulicomilano.it, il pronto intervento idraulico Milano.

La lavastoviglie ha un problema

Se la lavastoviglie non è in grado di scaricare l’acqua, significa che c’è un malfunzionamento in corso e che nel giro di breve tempo si potrebbe verificare in guasto. Si tratta di una situazione che si verifica abbastanza spesso e con cui chiunque abbia una lavastoviglie prima o poi si trova a dover fare i conti. Non c’è da preoccuparsi troppo, comunque, perché è sufficiente avere un minimo di manualità e un po’ di buona volontà per risolvere tutto da soli. È molto probabile che l’origine del problema debba essere individuata in un blocco, vale a dire un’ostruzione che si è creata in qualche punto e da cui scaturisce un rallentamento nel deflusso di acqua. Nella maggior parte dei casi gli ingorghi avvengono nel tubo, nel filtro o nella valvola di scarico del dispositivo.

Come agire

Prima di dedicarsi alla riparazione della lavastoviglie, e in generale di qualunque elettrodomestico, è sempre fondamentale staccare la spina di alimentazione dalla presa della corrente; in questo caso, inoltre, bisogna ricordarsi anche di chiudere il rubinetto dell’acqua generale. In genere questo rubinetto è situato sotto il lavandino, e si riconosce perché è collegato a un tubo flessibile che raggiunge la lavastoviglie. Nel caso in cui si abbia a che fare con un rubinetto dotato di due valvole, e non di una, è indispensabile chiudere la valvola in basso, che serve la lavastoviglie. Il problema più significativo in realtà è quello relativo allo spostamento dell’elettrodomestico. Si tratta, ovviamente, di un apparecchio piuttosto pesante; quindi se si agisce in modo inappropriato c’è il pericolo che la lavastoviglie stessa si possa rovinare, o che il pavimento venga danneggiato. È consigliabile, dunque, dotarsi di qualche asciugamano o straccio, da usare per adagiare l’elettrodomestico. Se la lavastoviglie non scarica, infatti, è probabile che ci sia acqua residua al suo interno; acqua che potrebbe fuoriuscire qualora si inclinasse l’apparecchio.

Il filtro della lavastoviglie

In presenza di una lavastoviglie che non scarica, si deve intervenire prima di tutto sul filtro. Trovarlo non è difficile; si riconosce perché ha la forma di un cilindro ed è situato in fondo al dispositivo. Il filtro deve essere ruotato in senso antiorario e poi sollevato: in questo modo si riesce a estrarlo dal suo alloggiamento senza correre il rischio di rovinarlo. Una volta che il filtro è stato tolto, è bene verificare che non siano rimasti nell’alloggiamento dei detriti, dei residui di cibo, del grasso o dello sporco. Se tali residui si accumulano nel corso del tempo, infatti, possono dare origine a disagi come, appunto, una lavastoviglie che non riesce a scaricare. Con un po’ di acqua e sapone è possibile lavare il filtro, avendo cura di strofinarlo con la massima delicatezza. Quando il filtro è pulito e pronto lo si può rimettere a posto, ovviamente dopo aver eliminato tutti i residui. Da questo momento in avanti, comunque, bisognerà ricordarsi di pulire il filtro più spesso.

Il tubo di scarico

A volte, comunque, può capitare che la lavastoviglie continui a non scaricare anche se il filtro è stato pulito. Ciò vuol dire che il problema ha un’altra origine, e forse dipende dal tubo di scarico. Anche in questo caso è opportuno procedere a un intervento di pulizia per eliminare i residui e gli scarti di cibo. Si deve, quindi, estrarre la lavastoviglie in modo da trovare il tubo flessibile nella parte posteriore. Quindi si pulisce con uno scovolino, verificando che il tubo non sia piegato.

SK Idraulica

SK Idraulica è il servizio a cui fare riferimento tutte le volte che si ha la necessità di un idraulico a Milano. Questa realtà è formata da uno staff di tecnici esperti e abilitati, disponibile a rispondere a qualunque richiesta proveniente dalla clientela. Quello che viene garantito è un servizio di pronto intervento che fa della tempestività il proprio tratto distintivo, a cui rivolgersi quando si è alle prese con un imprevisto in bagno o in cucina.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle e dai un voto!

Risultato 0 / 5. Punteggio articolo: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.